mercoledì, 21 Febbraio 2024

A Matera, personale della Polizia di Stato ha denunciato
all’Autorità Giudiziaria un materano di 36 anni per minaccia aggravata e porto di
strumento da taglio senza giustificato motivo.
La sera di domenica 16 settembre l’uomo,
verosimilmente in stato di alterazione, ha urtato il tavolino di un bar del
centro, spostandolo ed infastidendo le persone che stavano consumando delle
bibite.
Ad una delle cameriere avvicinatesi per allontanarlo
ha mostrato in segno di minaccia la lama di un coltello da cucina.
Allertati da chiamate al numero di soccorso pubblico,
gli Agenti della Volante intervenivano immediatamente e procedevano al
sequestro della lama ed alla denuncia del prevenuto.
Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap