sabato, 25 Maggio 2024

I presidenti degli Ordini provinciali degli architetti di Puglia e
Basilicata si sono incontrati ieri a Matera per discutere di strategie comuni
di sviluppo territoriale. L’incontro che si è svolto nella sede dall’Ordine
degli architetti di Matera ha coinvolto i presidenti degli Ordini professionali
delle provincie di Potenza, Matera, Bari, Taranto, Lecce, Barletta Andria Trani
(Bat), Brindisi con lo scopo di rafforzare le sinergie territoriali in vista
del ruolo di “capofila” che Matera ricopre per la nomina a Capitale europea
della Cultura nel 2019.
“L’ordine degli architetti di Matera -sostiene il presidente Pantaleo De
Finis- sempre più territorio di cerniera tra Puglia e Basilicata nelle
dinamiche di sviluppo urbano e culturale, si è fatto promotore di questa serie
di incontri per iniziare a scrivere un documento programmatico comune anche in
vista del Congresso nazionale che si terrà a Roma i primi giorni di luglio”. De
Finis, ha introdotto i lavori ricordando le peculiarità dei nostri territori e
la necessità di una vera politica culturale basata sul recupero del suolo e
sulla costruzione della città pensata per le persone. “In quest’ottica –
conclude De Finis- la grande tradizione della Città dei Sassi e della
Basilicata si sposa con il dinamismo della Puglia in modo da poter mettere a
punto buone pratiche sui temi della gestione del territorio”.
Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap