martedì, 16 Luglio 2024



Si avvia a conclusione la diciottesima edizione di Festival Duni, manifestazione il cui cartellone, con ben tredici concerti e tre grandi eventi, sta “animando” artisticamente e culturalmente l’estate materana.
Prossimo appuntamento è lo spettacolo “Lucio: l’Uomo e le canzoni”, un grande concerto-tributo dedicato a Lucio Dalla, che si terrà, alle ore 21 di questa sera sulla Terrazza Palazzo Lanfranchi a Matera, con ingresso a pagamento.
Sul palco l’Orchestra ICO Magna Grecia, in un grande organico sinfonico, nell’occasione diretta da Giacomo Desiante, il raffinato musicista che ha curato gli inediti arrangiamenti per orchestra sinfonica delle musiche eseguite nel concerto.
I più popolari successi di Lucio Dalla saranno “affidati” alla splendida voce del cantante Lorenzo Campani: allievo del grande Mogol e voce principale dei New Era, da tempo è impegnato nel cast dell’opera popolare “Notre Dame De Paris”, ricoprendo i ruoli di Quasimodo e Clopin.
In questo imperdibile concerto il pubblico non potrà non riconoscere canzoni come “Anna e Marco”, “Futura”, “4 marzo 1943”, “Balla balla ballerino”, “Piazza grande”, “La sera dei miracoli”, “La casa in riva al mare”, “Nuvolari”, “Canzone”, “Felicità”, “Se io fossi un angelo” e “Caruso”, quest’ultima proposta in una suggestiva versione per piano solo e voce.
Tra un brano e l’altro sul palco ci sarà l’attore Nanni Coppola che porterà il pubblico a scoprire, recitando suoi monologhi inediti, la dimensione più intima dell’uomo Lucio Dalla.
Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap