“Confindustria Basilicata è da tempo attivamente
impegnata a informare e sensibilizzare le imprese sul tema dell’efficienza
energetica e sui conseguenti vantaggi, in termini di sostenibilità ambientale e
anche di riduzione dei costi. Il che consente alle aziende di poter indirizzare
maggiori risorse sui fattori utili a renderle maggiormente competitive”.

Lo ha dichiarato il vicepresidente di Confindustria
Basilicata, Giovanni Maragno, nel corso della tavola rotonda che si è tenuta a
Casa Cava, nell’ambito del roadshow promosso da Enea su tutto il territorio
nazionale e che questa mattina ha fatto tappa a Matera, per promuovere un
confronto fra amministratori, operatori, tecnici locali , imprenditori,
associazioni di categoria e professionisti su strumenti, modelli e strategie
utili al conseguimento degli obiettivi di risparmio energetico.

Il vicepresidente Maragno, nel suo intervento, ha
 sottolineato, inoltre, come, anche attraverso l’attività di divulgazione
portata avanti dall’associazione degli industriali lucani, sia fortemente
cresciuta l’attenzione degli imprenditori su questa tematica, accompagnata da
una consapevolezza sempre maggiore sui benefici derivanti dagli interventi di
efficientamento energetico. Come dimostrano gli ottimi risultati del recente
bando della Regione Basilicata che ha messo a disposizione 30 milioni di euro
per le imprese e che è stato caratterizzato da una significativa
partecipazione, anche grazie al puntuale contributo offerto da Confindustria
Basilicata, sia sul versante  partenariale, che su quello della
comunicazione e della diffusione.

Il vicepresidente Maragno ha infine aggiunto che altre
importanti occasioni di miglioramento dell’efficienza energetica potranno
derivare dagli interventi in materia di Industria 4.0, sostenuti sia dal
Governo nazionale che da quello regionale.

 
Pubblicità
Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *