sabato, 25 Maggio 2024

In quattro, tra pediatri e medici di base dell’ASM vanno in pensione e centinaia di materani si ritrovano a dover gestire il cambio del medico di famiglia. Ma se per quest’ultimo la procedura per la scelta può essere fatta completamente online (salvo persone anziane che non sanno utilizzare il pc) tramite l’anagrafe sanitaria, per il nuovo pediatra bisogna inviare una mail all’ufficio preposto e attendere conferma. In pochi giorni, l’ufficio dell’ASM deve rispondere a circa 850 mail, un numero che aumenta quotidianamente. Allo sportello preposto soltanto due impiegati, peraltro gentilissimi nonostante l’esagerata molte di lavoro a cui devono far fronte da qualche settimana a questa parte. Sarebbe auspicabile che la ASM, incrementasse il personale, in modo da gestire l’aumento di afflusso di utenti e di richieste pervenute via email e garantire una adeguata risposta ai cittadini.

Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap