domenica, 21 Luglio 2024

“Open Playful
Space”, progetto di Matera Capitale Europea della Cultura, co-prodotto dal
Comitato Uisp Basilicata e Fondazione Matera – Basilicata 2019, presenta “La
Festa degli Aquiloni” edizione 2018 in programma a Matera, presso Jazzo Gattini
(Località Murgia Timone), Domenica 7 Ottobre.

La manifestazione,
patrocinata dal Comune di Matera, è organizzata in collaborazione con l’Ente
Parco della Murgia Materana, l’APS Giallo Sassi (partner del progetto Open
Playful Space), il Centro di Educazione Ambientale di Matera intitolato a “M.
Tommaselli”, la rete informale Tutti i Chicchi del Melograno e la rete di
Associazioni Volontariato Materano.

Michele Di Gioia,
presidente del comitato Uisp Basilicata dichiara: “La scelta di proporre la
festa degli aquiloni come un momento centrale di Open Playful Space,
rappresenta il tentativo di generare nuove forme di cultura urbana che
favoriscano anche il coinvolgimento di aree rurali e parchi naturali. OPS
lavora per rendere visibile ciò che generalmente è invisibile, ma anche per
rendere accessibili i luoghi della città, attraverso giochi, sport e arti di
strada, con l’intento di ridonarli alla comunità in maniera nuova e originale.”

Giovanni Calia,
presidente A.P.S. GIALLO Sassi ribadisce: “La Festa degli Aquiloni, un evento
ormai consolidato negli anni, in grado di attrarre un elevato numero di
persone, nasce con l’obiettivo di attuare una riflessione comune sul tema del
divertimento pulito quale alternativa a modelli di comportamento che trovano
ampio seguito tra i giovani ma che risultano rischiosi per la salute propria e
degli altri.”
Obiettivo, non
secondario, dell’iniziativa è valorizzare il Parco della Murgia Materana e
proporre alla cittadinanza, ed in particolare ai giovani, modalità di fruizione
del territorio materano che privilegino l’esperienza diretta e il divertimento
in natura.

Il Presidente dell’Ente Parco
Michele Lamacchia afferma: “La festa degli aquiloni ormai è un appuntamento
tradizionale con la Comunità materana. Un evento storicizzato che promuove
forme di divertimento per giovani e meno giovani e valorizza in modo diverso
un’area del Parco della Murgia materana. Negli anni passati ho partecipato con
piacere a questa vera e propria festa dell’allegria, della spensieratezza, del
vivere nella natura e in libertà. Ringrazio la Uisp e l’associazione Giallo
Sassi che con vero spirito di abnegazione si adoperano per la riuscita
dell’iniziativa.”
L’area di Murgia Timone sarà chiusa al traffico, pertanto, sarà possibile
raggiungere l’area solo con l’apposito servizio speciale di trasporto pubblico
operato dalla Miccolis.

Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap