giovedì, 22 Febbraio 2024

Un appuntamento di musica fatta da giovani [band] per i giovani e non solo, è questo il prossimo appuntamento della rassegna estiva Musei Fuori Orario. Spettacoli sotto le stelle [luglio – settembre 2018], in corso a Matera, sulla Terrazza di Palazzo Lanfranchi e nel Giardino Ridola, promossa dal Polo Museale della Basilicata con la collaborazione del Comune di Matera e della Fondazione  Matera – Basilicata 2019.
Domenica 19 agosto 2018, alle ore 21.00, nella Terrazza di Palazzo Lanfranchi potremo assistere al concerto della giovane formazione lucana the ROOTS CORPORAL, composta da Rocco Schiavone [voce], Enzo Di Stefano [chitarra ad arrangiamenti], Francesco D’Alessandro [batteria], Paolo Padula [basso elettrico], Raffaele Pecora [chitarra], Domenico Saccente [tastiere], Angelo Manicone [sax], Carlo Mascolo Furioso [trombone], Pino Melfi [tromba].
«Nel sound dei the ROOTS CORPORAL si delineano in maniera netta e fugace molti elementi ispirati e dettati dalla terra di Lucania. Terra di Calanchi brucita dal sole. Tanto bella quanto amara. E’ da questa dualità, dove i luoghi parlano da sé, raccontano storie, smuovono le coscienze e sembrano vivi; luoghi dove nascono le proiezioni dell’immaginario musicale che in quelle radici, assetate e forti, trovano ispirazione e rappresentazione».
La band nasce su iniziatriva di Rocco Schiavone e Enzo Di Stefano, in Basilicata, a Ferrandina. A Luglio 2014 esce il primo album demo dal titolo Let’s Just A Good Vibes, composto da 8 tracce inedite, che esplorano panorami reggae, dub e world music. Uno dei principi fondamentali su cui si basa la “Weltanschauung” dei the ROOTS CORPORAL è quella di re-inventare continuamente ed estemporaneamente. Il risultato è un crossover in cui il ritmo si coniuga perfettamente con alcuni elementi tipici del jazz e della world music. A Novembre 2017 viene lanciato il videoclip del brano Semi, che anticipa Spreading Reggae EP, pubblicato ad aprile 2018, disponibilie su tutte le piattaforme di streaming digitale e contenente 4 brani inediti. 
Il concerto sarà preceduto dall’esibizione di un’altra gionane band ferrandinese, gli Epochè composta da Daniele Altamura [voce / chitarra], Leonardo Di Biase [violino],  Attilio Sidonio [basso], Mattia Matera [batteria] che suoneranno [e canteranno] una musica pop dalle sonorità americane, che si presta all’ascolto in maniera leggera e piacevole. 
«La band esordisce nel marzo 2017 alle selezioni regionali dell’Arezzo Wave Love Festival. Dopo una performance andata con una corda saltata ed un violino muto, hanno incantato giudici e spettatori aggiudicandosi il titolo di BEST BAND AREZZO WAVE Basilicata 2017. Un trampolino di lancio per gli Epochè che si è affiancato ad un’altra importantissima selezione: Radio Capital infatti gli ha selezionati tra oltre 3.000 band come concorrenti del CAPITALENT 2017 arrivando in finale con The Second Song uno dei brani più ascoltati e votati dai radioascoltatori, con cui hanno ottenuto il pass per esibirsi a Bologna, alla Repubblica delle Idee. Dopo diverse partecipazioni a festival estivi in apertura di artisti come Levante, Ex-Otago, Canova, ed essere saliti sul palco di Radio 3 durante Materadio, arrivano nei live club più importanti del Sud Italia. Il loro primo album ha per titolo GRANDMOTHER’S HOME».
Ingresso libero.
Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap