domenica, 26 Maggio 2024

La Polizia di Stato, a
seguito di una attività investigativa condotta dalla Squadra Mobile, ha
denunciato, nelle ultime ore, un ventisettenne materano per furto aggravato,
commesso all’interno di un esercizio commerciale della città, per la vendita di
casalinghi e prodotti cosmetici.
 Gli agenti della Squadra Mobile sono
intervenuti presso il negozio a seguito di segnalazione  della
proprietaria, che aveva riconosciuto tra i corridoi di vendita  dove
sono  collocati gli scaffali espositivi, un soggetto già sospettato di un
furto avvenuto qualche giorno prima. Quindi, nel timore che potesse sottrarre
altra merce chiamava  la Polizia. L’intervento immediato degli agenti ha
scongiurato la commissione del furto, bloccando il giovane, nel mentre tentava
di riporre in uno zaino dei prodotti per la cura della persona.
Inoltre, gli
investigatori, attraverso le descrizioni puntuali fornite dai dipendenti
dell’esercizio commerciale e dall’analisi delle registrazioni delle telecamere,
sono risaliti alla responsabilità dello  stesso giovane quale autore di
analogo  furto commesso agli inizi di agosto.
Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap