sabato, 22 Giugno 2024

Alla ricerca di sua maestà il tartufo

Il Bianco pregiato, il Nero pregiato, il Brumale, lo Scorzone, il Marzuolo, l'Uncinato: benvenuti tra le specie calabresi di sua maestà il tartufo. D'estate, come sottolinea il tartufaio Bruno Minerba di Marconia di Pisticci, si va a caccia sull'Appennino...

Si è tenuta nella giornata di ieri, presso
la Sala Mandela del Comune, la riunione organizzata dai Comuni di Matera e
Policoro con la Regione Basilicata per promuovere l’Accordo Quadro firmato con
il MIUR, che prevede, tra le altre attività, la valorizzazione del patrimonio
culturale territoriale nell’ambito di nuovi percorsi dedicati ai viaggi di
istruzione e la formazione di figure professionali impegnate nella promozione della
cultura del territorio e dell’accoglienza.

All’incontro sono stati invitati tutti i
Comuni della Regione Basilicata con l’obiettivo di incentivare un’ampia
partecipazione delle Istituzioni territoriali alla costruzione collaborativa di
una proposta di itinerari turistici pensati e disegnati attorno alle scuole, in
rete, da Comuni, ProLoco, Istituzioni scolastiche e associazioni.

Hanno partecipato l’Assessore regionale
alle Politiche di Sviluppo, Formazione e Ricerca, Roberto Cifarelli, Ivan
Focaccia in qualità di delegato del Comune di Matera per l’accordo MIUR, il
Sindaco di Policoro, Enrico Mascia, e l’Assessore alla Cultura, Valentina
Celsi, il Direttore dell’APT Basilicata, Mariano Schiavone, Maria Teresa
Prestera, Vice Presidente UNPLI, la coordinatrice del Comitato paritetico MIUR,
Elena Lo Fiego, e Sigismondo Mangialardi, Presidente del Circolo Velico Lucano,
che insieme al Circolo La Scaletta svolgerà un ruolo di collante con il
territorio per le azioni di raccolta e selezione delle proposte di percorsi
pervenute.

 

 
Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap