giovedì, 18 Aprile 2024

Matera sotto i
riflettori grazie alla scrittrice Mariolina Venezia e alla sua Imma Tataranni.
Domenica 22 in prima serata su Rai Uno, la pm nata dalla penna della scrittrice
materana debutterà, interpretata dall’attrice Vanessa Scalera, in “Imma
Tataranni – Sostituto procuratore”. Della coproduzione Rai Fiction-ITV
Movie, prodotta da Beppe Caschetto e Anastasia Michelagnoli per la regia di
Francesco Amato andranno in onda sei puntate.

Appena due giorni dopo,
il 24 settembre, arriva in libreria il quarto romanzo della serie che ha Imma
come protagonista.

Dopo “Come piante tra i
sassi”, “Maltempo”, “Rione Serra Venerdì”, tutti editi da Einaudi, è la volta
di “Via del Riscatto. Imma Tataranni e le incognite del futuro” (sempre Einaudi) con la
copertina che è un chiaro omaggio alla città dei Sassi – si scorgono Salita
Castelvecchio, gli antichi rioni sullo sfondo e la Cattedrale. Il titolo, poi, “Via
del Riscatto”, gioca sia sul nome (via Riscatto) di una via laterale del Duomo
dove fu assassinato il Conte Tramontano sia sull’episodio chiave del romanzo.

La fiction, girata lo
scorso autunno a Matera, vede nel cast Alessio Lapice, Massimiliano Gallo, Barbara
Ronchi, Alice Azzariti, Nando Irene, Carlo De Ruggeri, Ester Pantano, Antonio
Gerardi, Monica Dugo, Dora Romano, Lucia Zotti, Carlo Buccirosso, Cesare Bocci,
Giuseppe Zeno, Giorgio Colangeli, Tony Laudadio, Francesco Foti, Daphne
Scoccia, Paolo Sassanelli, Michele De Virgilio, Nicola Rignanese.

La sceneggiatura è stata
scritta da Salvatore De Mola, Luca Vendruscolo, Mariolina Venezia, Michele
Pellegrini, Pier Paolo Piciarelli.

Mariolina Venezia ha
pubblicato tre libri di poesie in Francia. Lavora come sceneggiatrice per il
cinema e la televisione. Nel 1998 ha pubblicato, per la casa editrice Theoria,
la raccolta di racconti “Altri miracoli”, riproposta da Einaudi nel 2009.
Sempre per Einaudi ha pubblicato il romanzo “Mille anni che sto qui” (I
coralli, 2006 e Super ET, 2008), vincitore del Premio Campiello 2007. Nel 2014
ha pubblicato “La volpe meccanica” (Bompiani).

Rossella
Montemurro

Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap