sabato, 18 Maggio 2024

Il Maggio di Accettura dal 18 al 21 maggio 2024

Dal 18 al 21 maggio 2024 si terrà la festa del Maggio di Accettura, un rito centenario che si ripete ogni anno nei giorni di Pentecoste. E’ stata definita “tra le 47 feste più belle del Mediterraneo” secondo l’itinerario “Les fetes du Soleil” patrocinato...

“Viaggi di Fantasia” è una rassegna di teatro per
l’infanzia, pensata per i bambini e le loro famiglie, proposta dal
TeatroPAT/Puppets and Actors Theater, compagnia di teatro di figura a Matera..
La rassegna, che si tiene dal 17 Novembre 2018 al 14 aprile 2019 presso il
Piccolo Teatro Laboratorio delle Arti e delle Figure in via T. Tasso 30 a
Matera, prevede 12 spettacoli con tecniche diverse: dalle immaginifiche ombre
di Silvio Gioia alla potenza visiva del Teatro Potlach; dalle incredibili
marionette della Compagnia del Rospo Rosso alle splendide rivisitazioni di
classici come Dottor Jekill e Mr Hyde del Molino d’Arte e dei Musicanti di
Brema del Teatro Le Giravolte; dagli unici e splendidi pupazzi del TeatroPAT
alla rilettura dei classici contemporanei di Arterie Teatro; dalla delicatezza
e poesia clownesca del Teatro Errante, alla forza espressiva di Giusi
Zaccagnini, Alberto Fortuzzi e Rosalba Santoro; dalla briosità musicale dei
Friccicareddi all’attualità raccontata da Maratonda Teatro.
Sabato 24 e Domenica 25 Novembre 2018, alle ore 17.30,
è in programma il secondo spettacolo della rassegna, intitolato  “I Musicanti, 4 amici in viaggio”, portato in
scena  dal Teatro Le Giravolte.

Scheda spettacolo

I MUSICANTI, 4 AMICI IN VIAGGIO

dalla favola dei fratelli Grimm

con: Francesco Ferramosca , Amelia Sielo 

scene: Amelia Sielo 

tecnica utilizzata: teatro di figura con attori,
pupazzi e ombre

eta consigliata: dai 4 anni

durata: 50 min

Uno spettacolo dove si narra l’avventura dell’asino,
il cane, il gatto e il gallo che, perchè vecchi, vengono abbandonati dai
loro padroni. Mentre vagano per strada si incontrano e scoprono che sono dei
bravi musicisti, pertanto, decidono di andare a suonare nella banda della città
di Brema. Cammin facendo, vedono una casa e tentano di entrare per riposare.
All’interno ci sono i briganti che banchettano e progettano qualche marachella.
I nostri protagonisti studiano un piano per spaventarli e farli scappare.
Quando i briganti scapperanno via, i nostri amici saranno ancora lì che, tutti
insieme, ridono, mangiano e cantano.
Teatro Le Giravolte
Agli inizi degli anni ’90 è nato come un’associazione
culturale,  poi si è trasformato nel 2007
in cooperativa.
Il principio del lavoro teatrale è quello “che delle persone creano e
definiscono il proprio lavoro come risposta a bisogni e convinzioni personali ”
e questo, sino ad oggi, ha caratterizzato la storia del Teatro Le Giravolte.
 All’inizio del nostro viaggio sono stati creati
spettacoli facendo riferimento al teatro sperimentale d’attore e di ricerca con
testi contemporanei .
Parallelamente a quell’esperienza, la compagnia inizia una ricerca teatrale
finalizzata alla creazione di spettacoli per ragazzi e  reinventa una
particolare tecnica del teatro delle ombre attingendo al ricco
patrimonio del Karagoz turco, alla tradizione ottocentesca
delle silhouettes e dell’antico artigianato salentino dei
giocattoli e della terracotta . Con questa tecnica ogni
spettacolo viene costruito in modo artigianale: sagome e oggetti di scena
vengono elaborati e lavorati pazientemente.  Alternando la tradizionale
animazione orientale delle sagome dietro al telo retroilluminato, alla presenza
in scena dell’attore-animatore, la compagnia ha definito uno stile di lavoro
preciso ed essenziale e, negli anni, sono nati gli spettacoli di
teatro d’ombre. Con le consuete tecniche d’attore, che fanno uso del
linguaggio del corpo, della voce e del gesto, si accompagna una ricerca nel
teatro d’animazione , quali muppet, burattini a guanto, pupazzi,  figure
in carta e cartapesta giganti, ecc.
 La compagnia è riconosciuta dalla
Regione Puglia nell’albo TEATRO settore RASSEGNE e FESTIVAL.


Info e Prenotazioni
– biglietto intero 6 €
– biglietto ridotto 5 €
– abbonamento rassegna (12 spettacoli) 60 €
– abbonamento rassegna (6 spettacoli) 30 €
I bambini al di sotto dei 3 anni entrano gratis.

Teatropat@gmail.com



Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap