La Polizia di Stato, nel corso dei costanti
servizi volti a contrastare lo spaccio di sostanze stupefacenti, ha deferito
alla locale Procura della Repubblica due fratelli materani con precedenti
specifici per droga.

Gli investigatori della Sezione Antidroga della
Squadra Mobile di Matera, che li seguivano da tempo, hanno proceduto ad un controllo nei
loro confronti con perquisizione personale in due distinti momenti nella stessa
giornata.

Sono stati rinvenuti e sequestrati: indosso al
primo gr.123 di marijuana, gr.5 di hashish e gr.4,8 di sostanza da taglio;
indosso al secondo, invece, gr.5,5 di marijuana e gr.25,6 di hashish.

La successiva perquisizione domiciliare ha poi
permesso di rinvenire e sequestrare anche la strumentazione impiegata per il
taglio della droga: 2 bilancini di precisione e del nastro isolante.

Uno dei due fratelli è stato altresì
denunciato per resistenza a pubblico ufficiale poiché mentre viaggiava a bordo
di una moto non si è fermato all’alt dei poliziotti, che lo hanno inseguito e
subito dopo fermato.
Pubblicità
Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *