mercoledì, 21 Febbraio 2024

Riceviamo e pubblichiamo dai segretari generali di Filcams Cgil, Fp Cisl e Uiltucs Uil Conese, Bollettino è Viggiano la seguente nota sullo sciopero dei lavoratori addetti al servizio di verifica degli impianti termici della Provincia di Matera previsto domani:

“Nonostante le ripetute richieste di riconvocare le parti, per l’aggiornamento previsto nel verbale sottoscritto in data 29 giugno u.s., nessun riscontro è giunto ad oggi da parte dell’Assessore all’Ambiente Francesco Pietrantuono.
Tale aggiornamento era stato ritenuto necessario, per consentire al Dipartimento di effettuare alcune verifiche e valutare l’impatto che produrrà sui lavoratori addetti al servizio di verifica degli impianti termici della Provincia di Matera il nuovo Regolamento approvato con Legge Regionale del 29.12.2016 n.30, con particolare riferimento alla richiesta di incrementare le ore settimanali di lavoro.

Pertanto, vista l’assenza di risposte da parte dell’Assessore all’ambiente della Regione Basilicata rispetto agli impegni assunti nel verbale del 29 giugno u.s., le scriventi OO.SS. confermano la proclamazione di una giornata di sciopero per il giorno 26 settembre 2017, per l’intero turno di lavoro, nel corso della quale verrà effettuato un sit in dei lavoratori nell’area antistante la sede del Consiglio Regionale a Potenza a partire dalle ore 10″.

Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap