martedì, 23 Luglio 2024


Prosegue il programma della diciottesima edizione di Festival Duni, manifestazione il cui cartellone, con ben tredici concerti e tre grandi eventi, sta “animando” artisticamente e culturalmente l’estate materana.
Prossimo appuntamento è l’opera da camera “Histoire du soldat” di Igor Stravinskij, che sarà rappresentata, alle ore 21.00 di DOMANI, sabato 5 agosto, con ingresso a pagamento, nel Giardino del Museo Ridola di Matera.
In questa serata del cartellone di Festival Duni 2017 l’esecuzione dell’opera da camera “Histoire du soldat” di Igor Stravinskij sarà affidata al Ensemble Gabrieli diretta da Daniele Belardinelli.
Sul palco protagonista assoluto sarà il poliedrico Luigi Maio Musicattore® per sua scherzosa definizione, divenuta ora marchio registrato, che è attore, compositore, cantante, regista e scenografo.
Reduce dai successi del Teatro alla Scala, del Petruzzelli e del Carlo Felice, l’istrionico “musicattore” Luigi Maio approda a Matera col suo cavallo di battaglia: l’Histoire du Soldat.
Con questa opera emblematica del Novecento, infatti, Maio ha creato un’innovativa tendenza: intrecciando note e parole in un magico fuoco di fila, il “musicattore” si fa letteralmente in quattro per interpretare, trasformandosi, i ruoli del Soldato, del Diavolo, del Narratore e della Principessa, rendendo il teatro musicale divertente e affascinante.
La rappresentazione dell’opera da camera “Histoire du soldat” di Igor Stravinskij, si terrà alle ore 21.00 di DOMANI, sabato 5 agosto, nel Giardino del Museo Ridola di Matera; biglietto €10 al botteghino + € 0,50 di eventuale prevendita.
I biglietti possono essere acquistati a Matera direttamente presso Orchestra della Magna Grecia, in via De Viti De Marco n. 13 (tel. 0835.1973420materainmusica@gmail.com – info.ensemblegabrieli@gmail.com), Cartolibreria Montemurro, in via delle Beccherie n.69 (0835.333411) o Tabaccheria Effepi dei F.lli Lisurici in via Dante 101 (tel 0835 261271).
L’organizzazione della diciottesima edizione di Festival Duni rinnova la collaborazione sinergica tra Festival Duni e l’Istituzione Concertistica Orchestrale “Magna Grecia” nella città Capitale Europea della Cultura.
Quest’anno Festival Duni si realizza grazie ai patrocini istituzionali del MIBACT, Comune di Matera, Regione Basilicata, Camera di Commercio di Matera, Centro di Musica Antica e Contemporanea, Fondazione “Le Monacelle” e “Matera2019 Capitale europea della Cultura”.
Contribuiscono a Festival Duni 2017 i main sponsor UBI Banca, Grieco abbigliamento, Bawer, Italcementi Group, Qui Discount, Ingest Ingegneria e Consulenza Industriale, Ristorazioni S&P Catering & Banqueting, Coserplast, De Salvo srl e Fratelli Lisurici Ristorante del Sasso Baresano. Collaborano alla manifestazione la Fondazione Francesca Divella e l’Hotel “Cave del Sole”.
Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap