Sembra che gli americani siano rimasti conquistati, sicuramente per le immagini suggestive, forse anche per un po’ di originalità. Originale forse non è l’aggettivo adatto, certo inserire le immagini di Matera nello spot “Porti di Puglia” – che si apre con “We are in Puglia” – presentato al Convention Center di Fort Lauderdale in Florida, per il “Seatrade Cruise Global 2018”, l’evento internazionale dedicato al settore delle crociere è quantomeno audace. Il video è stato realizzato da Autorità di Sistema Portuale del mare Adriatico e del Mar Ionio – Porto di Taranto in collaborazione con Apulia film Commission.
Ci sono Bari, le sue strutture di accoglienza per l’approdo in nave dei turisti e la vicinanza alle bellezze della città vecchia; Taranto e i suoi moli, oltre al canale navigabile, al ponte girevole che lo sovrasta e ai reperti del museo archeologico nazionale MarTa; ancora Brindisi porta d’oriente, Barletta, Manfredonia, Monopoli, Vieste e le località più suggestive dell’entroterra: da Lecce a Castel del Monte, passando per Ostuni e Alberobello. E, dopo il primo minuto sui due complessivi, spuntano i Sassi.
Una curiosità: lo spot  ha sollevato alcune polemiche anche per l’assenza di Gallipoli.  La “città bella” e il suo porto infatti non sono stati menzionati. 
Pubblicità
Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *