martedì, 23 Luglio 2024

“Sentendo la responsabilità del momento di difficoltà che stiamo vivendo – ha dichiarato l’arcivescovo di Matera-Irsina mons. Antonio Giuseppe Caiazzo – porto a conoscenza che un dipendente stretto, ieri sera, ha ricevuto la comunicazione che risulta positivo al Covid 19”.

Nel seguire il protocollo previsto la Curia resterà chiusa a tempo indeterminato; nel frattempo sarà sanificata e quanti operano all’interno stamattina faranno il tampone, compreso l’Arcivescovo.

In ogni caso, nel seguire il protocollo, tutti gli interessati rimarranno in quarantena. La presenza dell’Arcivescovo ai diversi momenti programmati è da annullare.

Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap