giovedì, 29 Febbraio 2024

“Ritratti di Matrimoni”, una mostra inedita a Matera

 Dal 12 al 16 marzo, nelle scuderie di Palazzo Malvinni Malvezzi sarà ancora una volta protagonista la fotografia di matrimonio d’autore. In occasione della Convention annuale di ANFM, unica Associazione italiana di fotografi matrimonialisti, Maurizio Beucci,...

Continuano a Matera le attività per parlare di pace non solo con riferimento al genocidio in corso nella Striscia di Gaza, ma anche riguardo alla pace da costruire all’interno della nostra comunità.

Sono tante le realtà associative di diversa ispirazione e ambiti di attività che, mosse da un profondo amore per la pace, hanno deciso di incontrarsi e avviare un dialogo che ha avuto come risultato la stesura di un “decalogo della Pace”. Si tratta di una serie di buone pratiche che ogni persona può adottare all’interno della propria comunità per contribuire alla costruzione una pace “giusta”, che non dimentichi l’esistenza dell’altro e dei suoi diritti.

Il decalogo verrà presentato e condiviso con l’intera cittadinanza in occasione dell’iniziativa che si terrà il 28 gennaio alle ore 12.00 in Via del Corso (davanti alla filiale di Banca BPER). Saranno presenti il Comitato per la Pace di Matera, insieme a Associazione L’Elicriso, Movimento dei Focolari – Comunità di Matera, Comunità di Sant’Egidio, Chiesa Evangelica Battista di Miglionico e Il Sicomoro Soc. Coop. Soc.

Il decalogo sarà illustrato avendo l’obiettivo di raggiungere più persone possibile. Per tale ragione, il testo è stato tradotto in francese, arabo e inglese. Durante l’iniziativa sarà chiesto a chi partecipa di appuntare su un post-it l’impegno personale che ogni individuo assume idealmente con sé stesso e la comunità per farsi portatore di pace.

I post it verranno poi assemblati su uno spazio condiviso, “Il muro che ci p(i)ace”, per comporre una grande bandiera della pace.

Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap