giovedì, 20 Giugno 2024

I ragazzi del “Minibasket in Piazza” visitano la Polizia di Stato di Matera. Entusiasmo dei giovani atleti che hanno visto da vicino le Volanti, la Sala Operativa e le apparecchiature usate dalla Polizia Scientifica

Anche quest’anno sono arrivati a Matera i ragazzi del torneo internazionale “Minibasket in Piazza”. Organizzato dall’Associazione Polisportiva Dilettantistica Pielle Matera, al torneo aderiscono 48 squadre, composte di bambini e bambine di età tra i dieci e gli undici...

Un servizio per orientare i giovani verso il loro futuro. E’ lo Sportello comunale “Informagiovani”, attivo dallo scorso 24 luglio in municipio, presso l’ufficio Politiche giovanili. Ne danno notizia il sindaco, Domenico Bennardi, e l’assessore al ramo Angela Mazzone. Il progetto è nato proprio dalle attività dell’ufficio comunale e, grazie ai beneficiari del Servizio civile universale impiegati a Palazzo di città, sarà un luogo di scambio di informazioni e orientamento, per i giovani residenti nella città dei Sassi di età compresa tra 16 e 35 anni. “Un lavoro che arriva da lontano –spiegano il sindaco e l’assessore Mazzone– iniziato dai precedenti assessori, ma che abbiamo voluto finalizzare prima dell’avvio del nuovo anno scolastico, proprio per offrire ai giovani un’opportunità in più”. Speriamo che i ragazzi e le ragazze possano trovare nell’Informagiovani uno spazio di confronto inclusivo e innovativo, pronto ad accogliere bisogni e necessità ma anche a dare loro soluzioni”. I servizi che l’Informagiovani offrirà sono: opportunità di lavoro, orientamento scolastico e universitario, volontariato, Servizio civile universale, Erasmus+ per scambi giovanili in Italia e in Europa, attività ed eventi per i giovani, informazioni su spazi pubblici e aree sportive. E’ stata, infatti, già creata una sezione sul sito web del Comune di Matera: https://www.comune.mt.it/informagiovani-comunale. Provvisoriamente la sede sarà in municipio, ma appena sarà possibile le attività saranno trasferite nello spazio di Hubout in piazza Matteotti. Per informazioni più specifiche, basta scrivere una mail all’indirizzo: informagiovanimt@gmail.com. Tra le informazioni già disponibili ci sono ad esempio quelle relative al “Bonus cultura”, ovvero un contributo di 500 euro da spendere in attività culturali come: cinema, musica, libri, musei, corsi di lingua straniera e molto altro, destinato ai ragazzi che hanno compiuto 18 anni (per avere maggiori dettagli consultare il sitohttps://www.18app.italia.it/#!/). Poi c’è la “Carta giovani nazionale”,uno strumento che offre la possibilità ai ragazzi tra 18 e 35 anni di aver accesso all’acquisto, in vari ambiti, di prodotti e servizi a prezzi scontati, tra casa, energia, viaggi, tempo libero, sport, cultura, mobilità, formazione (per maggiori dettagli consultare il sito: https://giovani2030.it/iniziativa/carta-giovani-nazionale/).

Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap