giovedì, 25 Luglio 2024

Presentata questa mattina nella sala Mandela del Comune di Matera la 32a edizione del Torneo Internazionale Minibasket in Piazza riservata alla categoria Aquilotti. Per questa edizioni saranno 48 le squadre provenienti da 4 continenti (Italia, Venezuela, Canada, Emirati Arabi Uniti, Montenegro, Serbia, Libia, Libano, Bosnia-Erzegovina e Nigeria) si incontreranno sui campi di Matera, Nova Siri, Santeramo in Colle, Molfetta, Corato e Bitritto. Al tavolo il sindaco di Matera, Domenico Bennardi, il Commissario Capo della Questura di Matera, Valerio Tornese, il tenente colonnello Gianfranco Di Sario, comandante della Compagnia Carabinieri di Matera, l’assessore comunale alla cultura Tiziana D’Oppido, il vice sindaco e assessore comunale allo sport Antonio Materdomini, il delegato di Sport e Salute, Matteo Trombetta, il presidente provinciale del CSI, Lorenzo Calia, insiema a Giovanni Cotrufo e Ilaria Martinelli del comitato organizzatore. Durante la conferenza stampa sono state presentate le novità dell’edizione 2024.

A distanza di 13 anni il ritorno di Caracas dal Venezuela che unitamente al ritorno dei campioni in carica di Toronto, hanno creato stupore nei presenti. Dopo 20 partecipazioni consecutive non ci sarà la squadra della Giordania per le criticità legate alla guerra Israele-Hamas.

Come di consueto, alla presenza del numeroso pubblico, sono stati premiati i bambini vincitori del Concorso Grafico abbinato al Torneo. Sono stati scelti uno o più disegni per plesso, delle Scuole Elementari di Pascoli, Semeria, Bramante, Minozzi e La Martella delle classi 4e e 5e. “In un periodo di grossi conflitti, il Minibasket in Piazza lancia la sfida: i bambini del mondo contro la guerra e pe la pace”, questo è stato il tema del concorso.

La maestra Anna Cifarelli con una delle vincitrici del concorso, Lucia Iacovone della V B Minozzi, premiata dal Commissario Capo della questura di Matera dott. Valerio Tornese

La manifestazione si svolgerà come sempre all’insegna dell’ospitalità dei miniatleti nelle famiglie materane e dei centri in cui si svolgeranno le gare.
Il gran finale si terrà il 22 giugno a Matera in piazza Vittorio Veneto ,e al termine sarà assegnati i premi a tutte le squadre partecipanti e l’ambito trofeo alla vincitrice ! Non mancheranno i premi a coloro che con il loro atteggamento si saranno distinte per impegno nello sport e a sostegno dei giovani.

Altra novita novità assoluta il torneo ”3×3” che, tra le tante attività collaterali della manifestazione, darà l’opportunità a tutti i partecipanti di creare legami, favorendo l’inclusione inclusione tra i piccoli atleti di diversi Paesi in programma mercoledì 19 giugno al Palazzetto Giannino Grieco e al Playground “Luca e Davide Cotrufo”.

Ci vediamo lunedì 17 giugno presso il Boschetto “Parco Papa Giovanni Paolo II” per la cerimonia inaugurale al cospetto delle massime autorità locali e non, per la consegna simbolica delle chiavi della città ai miniatleti di tutto il mondo e per la lettura della promessa dell’atleta in 6 lingue.

Foto in copertina dal sito della Pielle Matera

Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap