giovedì, 18 Aprile 2024

Nel corso della settimana,
i Carabinieri della Compagnia di Matera,  al termini di attività d’ indagine, hanno
deferito in stato d libertà alla Procura della Repubblica di Matera, diretta
dal Procuratore dott. Pietro Argentino, un 45enne di Milano, ritenuto
responsabile del reato di  ricettazione
di uno smartphone.

In particolare i militari
della Stazione di Matera, a seguito della denuncia di furto di uno smartphone
di una nota marca e di consistente valore, presentata da una ragazza di Matera,
hanno avviato sin da subito specifici accertamenti tesi a alla ricostruzione
della dinamica delinquenziale ed all’ individuazione del responsabile. A
seguito delle attività info-investigative del caso, i citati militari sono
riusciti a verificare che il cellulare, nel periodo immediatamente successivo
al furto, è stato utilizzato da un 45enne di Milano. Lo stesso una volta identificato
è stato deferito in stato denunciato all’ Autorità Giudiziaria per il reato di
ricettazione, per avere ricevuto o acquistato un apparecchio di provenienza
furtiva.
Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap