giovedì, 13 Giugno 2024

Foto Valentina Cenni

Stefano Bollani torna a
Matera capitale europea della cultura 2019 dopo la sua apparizione durante la
cerimonia inaugurale del 19 gennaio, quando, dal palco della diretta Rai in
Piazza San Pietro Caveso, duettò con Gigi Proietti e Rocco
Papaleo.
L’appuntamento è per giovedì 25 luglio 2019 dalle 21 alla Cava del Sole
(apertura cancelli ore 19:30, accesso con Passaporto per Matera 2019 e
prenotazione).
Per tale occasione, il pianoforte di Bollani si unisce al mandolino di Hamilton
De Holanda in un ensemble magico.
I due grandi artisti collaborano da più di dieci anni, girando il mondo per
offrire al pubblico lo straordinario connubio fra pianoforte e bandolim,
all’insegna dell’improvvisazione, che rimane la cifra stilistica comune.
Insieme volano tra le note e inventano ogni volta un differente percorso, a
turno interpretando il ruolo di guida. Più semplicemente spesso la guida non
c’è: è la musica a prendere per mano Bollani e De Holanda e a portarli dove ha
voglia di andare.
Il talento di Bollani, esploratore per antonomasia di orizzonti musicali solo
apparentemente lontani, unito alla bravura di Hamilton de Holanda, profondo
conoscitore della tradizione del samba, del choro e delle tradizioni musicali
popolari del suo Paese – creano un’energia unica che si sprigiona ogni sera sul
palco, capace di mostrare il grande amore che entrambi nutrono per la musica
brasiliana.

MOBILITA’ PER LA CAVA DEL SOLE
Non sarà possibile raggiungere il luogo dell’evento con i propri mezzi. Sarà
attivo servizio navette straordinario Matera Centro-Cava del Sole. E’ previsto
l’acquisto del biglietto (€0,80 a persona a tratta se acquistato
preventivamente, €1,50 se acquistato direttamente sul mezzo).

Le partenze da Stazione Centrale a Cava del Sole cominciano alle 19:00 e
finiscono alle 20:15, con cadenza ogni 5 minuti e sosta a Villa Longo. Il
servizio al ritorno a fine evento durerà fino all’esaurimento dei passeggeri.
Alla Cava del Sole saranno presenti navette per il pubblico che voglia fare
ritorno alla Stazione Centrale prima del termine del concerto (sempre con sosta
a Villa Longo).

Per i disabili sarà previsto un ingresso prioritario e un parcheggio dedicato
(massimo 5 posti), a cui potranno accedere solo i mezzi in possesso di regolare
contrassegno. Gli eventuali altri veicoli che trasportano disabili potranno
arrivare fino alla Cava del Sole e lasciare il passeggero, sempre mostrando
regolare contrassegno, ma dovranno poi parcheggiare il veicolo nei pressi del
Cimitero. A supporto degli accompagnatori dei disabili sarà disponibile un
presidio dedicato. È consigliabile inviare una mail all’indirizzo passaporto@matera-basilicata2019.it
segnalando la targa del veicolo da autorizzare, nome e cognome del conducente e
del passeggero disabile.

Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap