sabato, 22 Giugno 2024

Alla ricerca di sua maestà il tartufo

Il Bianco pregiato, il Nero pregiato, il Brumale, lo Scorzone, il Marzuolo, l'Uncinato: benvenuti tra le specie calabresi di sua maestà il tartufo. D'estate, come sottolinea il tartufaio Bruno Minerba di Marconia di Pisticci, si va a caccia sull'Appennino...

Mercoledì 13 marzo alle
ore 15:00 presso Palazzo Viceconte a Matera, la Fondazione Matera Basilicata
2019 e la Regione Basilicata organizzano il seminario di policy learning, alla
presenza dei partner europei, nell’ambito del progetto Interreg Europe “Night
Light” che ha l’obiettivo di definire le politiche regionali per una duratura
riduzione dell’inquinamento luminoso in specifiche aree ambientali, promuovendo
 l’astroturismo e l’eco-turismo con tutti gli effetti positivi in termini
di ricadute economiche e occupazionali.
La Fondazione Matera
Basilicata 2019 e la Regione Basilicata sono gli unici due partner italiani del
progetto, che vede coinvolte realtà come Provincia di Frisia (Paesi Bassi),
Provincia di HajdúBihar (Ungheria), la città di Avila  (Spagna), Nature
Park Our  (Lussemburgo), Samso Energy Academy (Danimarca), BSC Business
support centre di Kranj (Slovenia), Governo dell’isola di La Palma (Spagna).
Il seminario, che fa
seguito all’incontro svoltosi lo scorso 5 marzo in Regione con tutti gli
stakeholders regionali, sarà un momento di confronto delle attività messe in
campo dai partner nei rispettivi Paesi nonché di condivisione di buone pratiche
che saranno alla base della programmazione effettiva del pacchetto di misure di
politiche regionali da attuare per raggiungere gli obiettivi prefissati dal
progetto.
La giornata dei lavori si
svilupperà con una sessione interna la mattina e una sessione aperta al
pubblico il pomeriggio. L’incontro pomeridiano sarà aperto dai saluti
introduttivi di Elio Manti per la Regione Basilicata e Giovanni Oliva per la
Fondazione Matera Basilicata 2019. Seguiranno tre sessioni dedicate ai
principali assi tematici su cui il progetto “Night Light” si sviluppa:
astroturismo, valorizzazione del buio, inquinamento luminoso. Per la prima, in
cui saranno presi in esame esempi di buone pratiche e sfide per il futuro,
interverranno Giuliano Tallone della Regione Lazio, Giuseppe Eligiato della
Regione Basilicata, Fabrizio Marra di AstronomItaly. Nella seconda sessione
verranno approfonditi lo storytelling e le best practices sul valore del buio,
da parte di Szabò Tünde con l’esperienza nel Parco Nazionale e del Parco
stellato di Hortobágy in Ungheria e di Luigi De Lorenzo, Sindaco di Aliano,
comune in provincia di Matera, con il Festival “La luna e i calanchi”. La terza
sessione vedrà protagonisti Agatino Rifatto dell’Istituto Nazionale di
Astrofisica (INAF) e Doreen Hagemeister del Centro di Geodesia Spaziale – CGS
di Matera.
Seguirà una tavola
rotonda dalla quale far emergere proposte per lo sviluppo del piano di azione
nella regione Basilicata e le idee per le future cooperazioni dei partner e
stakeholder coinvolti.
Al termine dell’incontro
e nella giornata successiva, i partner europei saranno guidati in visita presso
alcune delle aree del territorio lucano interessate dal progetto, vivendo una
serie di esperienze legate all’astro-turismo e alla valorizzazione del buio,
come il Parco della Murgia Materana e delle Chiese rupestri, l’Osservatorio di
Castelgrande e il Comune di Muro Lucano, in provincia di Potenza. Inoltre,
grazie alla collaborazione con l’Unione Ciechi UCIL, ai partner europei sarà
dedicata un’iniziativa di benvenuto al buio, in linea con lo spirito del
progetto.
Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap