Matera 2019, per la festa del “Meno Uno” gran finale con Antoine Le Menestrel, Max Casacci e Ninja dei Subsonica

La festa del “Meno Uno” che il 19 e 20 gennaio avvia il conto alla rovescia
verso l’anno di Matera da Capitale Europea della Cultura si arricchisce di
grandi ospiti.
Il 19 gennaio alle 19:19 in Piazza Vittorio Veneto, al termine della
costruzione collettiva dell’architettura in cartone ideata dall’artista Olivier
Grossetête, il ballerino-arrampicatore Antoine Le Menestrel inizierà la sua
scalata della struttura, con l’accompagnamento musicale di Max Casacci e Ninja
dei Subsonica, che arrivano a Matera con il progetto Demonology HiFi, dedicando
al pubblico un remix dei brani celebri dei Subsonica.
Hanno inoltre registrato il pieno di adesioni i laboratori rivolti a tutti
i cittadini e agli abitanti temporanei di Matera chiamati a unirsi insieme alle
scolaresche e alle associazioni locali per costruire i “mattoni” di cartone
necessari a realizzare la grande architettura. Le attività laboratoriali si
svolgeranno dal 15 al 18 gennaio presso la Mediateca provinciale di Matera.
Pubblicità
Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

TuttoH24

Testata giornalistica online registrata al Tribunale di Matera al n. 4/2017 del registro della stampa.

Direttore Responsabile: Rossella Montemurro

Contatti: tuttoh24@gmail.com

Rossella Montemurro

Giornalista professionista materana. Laureata in Scienze dell’educazione, si è perfezionata in Bioetica e Terapia familiare e relazionale. Ha lavorato per Il Quotidiano della Basilicata – occupandosi dei settori “Cronaca” e “Cultura” -, Il Mattino di Foggia, Il Mattino di Puglia e Basilicata, il Roma e con la testata giornalistica online “Il mio TG”. Ha collaborato con le emittenti televisive “Antenna Sud” e “Lucania Tv”. Attualmente dirige la testata giornalistica online www.tuttoh24.info e collabora con la casa editrice Altrimedia. Nel 2004 ha pubblicato per Ediesse Edizioni “I giorni di Scanzano”. Il volume, nel 2005, ha ricevuto la segnalazione della Giuria del Premio letterario Basilicata. Nel 2010 ha pubblicato per BMG Editrice “Carabinieri a Matera. Tradizione e modernità al servizio dei cittadini”. La pubblicazione è stata autorizzata dal Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri. Nel 2019 ha pubblicato per Altrimedia Edizioni “Calci e pugni sul tetto del mondo. Biagio Tralli, identikit di un campione” e nel 2021 "Ilmio tuffo nei sogni"

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap