Matera 2019 e le radio lucane a Milano per Radio City fra dirette e spettacoli live

Dall’1 al 3 giugno Matera
2019 è ritornata per la seconda volta, insieme alle radio della Basilicata, a
Radio City Milano, il festival delle radio nazionali e internazionali ospitato
presso Parco del Sempione, con la direzione artistica di Filippo Solibello di
Radio2.

Le quattro radio lucane
presenti, Radio Radiosa di Matera, Radio Tour e Lavoradio di Potenza e Radio
New Sound di Acerenza (PZ), hanno trasmesso il proprio palinsesto e raccontato
Matera 2019 e la Basilicata da uno dei tanti temporary studios allestiti in
Piazza del Cannone, in cui si sono incontrati i grandi network nazionali, le
radio di diversi Paesi del mondo, le web radio, le radio universitarie e le
radio comunitarie.

Ai momenti di diretta
radiofonica delle varie emittenti si sono alternate conferenze e spettacoli
live ospitati presso la Triennale di Milano, che hanno visto protagonista anche
Matera 2019, in particolare nella giornata del 1 giugno.

Nella mattinata, il
Direttore della Fondazione Matera Basilicata 2019, Paolo Verri, è intervenuto
al corso di formazione per giornalisti “Radio e informazione. Le sfide del
passato, le visioni del futuro”, raccontando il ruolo centrale della radio nel
percorso di Matera 2019 a partire da Materadio, la festa di Radio3 che dal 2011
viene ospitata nella città dei Sassi, con una partecipazione di pubblico che
cresce di anno in anno. “Matera 2019 – ha spiegato Verri –  lavora come
piattaforma che connette e promuove contenuti e progetti prodotti da diversi
soggetti, favorendo l’interazione tra professionalità del territorio lucano ed
esperti nazionali, europei e internazionali. In quest’ottica abbiamo
partecipato per il secondo anno a Radio City, dando alle radio della
Basilicata, una regione piccola e distante dei maggiori centri di produzione,
l’opportunità di incontrare oltre 200 radio da tutto il mondo, fare networking
e al contempo rendere protagonisti di questa esperienza i propri ascoltatori”.

Nella serata, il palco
della Triennale ha ospitato un’anteprima di Materadio 2018 a cura di Fondazione
Matera Basilicata 2019 e Rai Radio3 con Canio Loguercio (voce e chitarra) e
Alessandro D’Alessandro (organetto, live electronics) che si sono esibiti in
“Canti, ballate e ipocondrie d’ammore”, Targa Tenco 2017, un concerto colto e
popolare a fil’e voce fra struggimenti, giaculatorie, smarrimenti. Un racconto
dolente e raffinato di uno dei più originali cantautori in napoletano – la
lingua delle passioni – attraverso il respiro orchestrale di un virtuoso
dell’organetto.
Pubblicità
Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

lunedì Giugno 4, 2018

TuttoH24

Testata giornalistica online registrata al Tribunale di Matera al n. 4/2017 del registro della stampa.

Direttore Responsabile: Rossella Montemurro

Contatti: tuttoh24@gmail.com

Rossella Montemurro

Giornalista professionista materana. Laureata in Scienze dell’educazione, si è perfezionata in Bioetica e Terapia familiare e relazionale. Ha lavorato per Il Quotidiano della Basilicata – occupandosi dei settori “Cronaca” e “Cultura” -, Il Mattino di Foggia, Il Mattino di Puglia e Basilicata, il Roma e con la testata giornalistica online “Il mio TG”. Ha collaborato con le emittenti televisive “Antenna Sud” e “Lucania Tv”. Attualmente dirige la testata giornalistica online www.tuttoh24.info e collabora con la casa editrice Altrimedia. Nel 2004 ha pubblicato per Ediesse Edizioni “I giorni di Scanzano”. Il volume, nel 2005, ha ricevuto la segnalazione della Giuria del Premio letterario Basilicata. Nel 2010 ha pubblicato per BMG Editrice “Carabinieri a Matera. Tradizione e modernità al servizio dei cittadini”. La pubblicazione è stata autorizzata dal Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri. Nel 2019 ha pubblicato per Altrimedia Edizioni “Calci e pugni sul tetto del mondo. Biagio Tralli, identikit di un campione” e nel 2021 "Ilmio tuffo nei sogni"

Copy link
Powered by Social Snap