martedì, 16 Aprile 2024

Prelievo multiorgano all’ospedale Madonna delle Grazie di Matera

Nelle prime ore di domenica 14 aprile, data in cui si celebra la Giornata Nazionale per la donazione di organi e tessuti, è stato eseguito il prelievo multiorgano su un paziente lucano di 52 anni presso l’Ospedale Madonna delle Grazie di Matera. Dopo il consenso...

Che cosa predicherebbe
Gesù nel XXI secolo? Chi sarebbero i suoi apostoli? Come reagirebbero i
pilastri del potere secolare e spirituale al ritorno e alle provocazioni di
questo autorevole e rivoluzionario profeta? Con IL NUOVO VANGELO Milo Rau e il
suo team tornano alle radici del Vangelo e lo mettono in scena come passione di
un’intera civiltà. A Matera, nell’Italia meridionale, palcoscenico dei grandi
film su Gesù, da Pasolini a Gibson, con un cast di rifugiati e contadini
disoccupati, e alla ricerca di una nuova scrittura del Vangelo, nasce un nuovo
Vangelo del XXI secolo: un manifesto di solidarietà con i più poveri, una
rivolta scenica per un mondo più equo e umano.

Domani alle ore
19:30 nella Corte Sant’Agostino in via D’Addozio a Matera il regista Milo Rau e
l’attivista Yvan Sagnet, presentano a Matera il Nuovo Vangelo, le varie fasi
del progetto e i protagonisti principali. L’evento è aperto al pubblico munito
di Passaporto Matera 2019, sino ad esaurimento posti.

Al termine della
serata verrà proiettato il film di Milo Rau “The Congo Tribunal” (2017).
Il pluripremiato lungometraggio presenta il tribunale che Milo Rau e il suo
team hanno organizzato nella regione della guerra civile del Congo orientale e
ha portato al licenziamento di due ministri.

Il Nuovo Vangelo di Milo
Rau, parte del progetto di Matera 2019 “Topoi. Teatro e nuovi miti”,
è una produzione interdisciplinare che si compone di
un progetto teatrale e un progetto filmico.

Il progetto teatrale è
una coproduzione di IIPM – International Institute of Political Murder con
Fondazione Matera Basilicata 2019, Teatro di Roma e NTGent, in
cooperazione con  Consorzio Teatri Uniti di Basilicata
e Fruitmarket Kultur und Medien e Langfilm.

Il progetto filmico è una
produzione di Fruitmarket Kultur und Medien e Langfilm in coproduzione con
ZDF, Arte, IIPM – International Institute of Political Murder, Fondazione
Matera Basilicata 2019, Consorzio Teatri Uniti di Basilicata e Teatro di Roma.

Con il supporto
di Kulturstiftung des Bundes, European Cultural Founda- tion, Zürcher
Filmstiftung, Kanton St.Gallen Kulturförderung / Swisslos, Film- und
Medienstiftung NRW, GEA – Waldviertler, Stadt Lausanne und Kanton Waadt

Con la partecipazione
di Associazione No Cap – Contro ogni forma di caporalato, Ghetto Out Casa
Sankara, ProLoco Ginosa e molti altri.

Con il sostegno di Fondo
Etico di BCC Basilicata.

 
Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap