mercoledì, 28 Febbraio 2024

“Ritratti di Matrimoni”, una mostra inedita a Matera

 Dal 12 al 16 marzo, nelle scuderie di Palazzo Malvinni Malvezzi sarà ancora una volta protagonista la fotografia di matrimonio d’autore. In occasione della Convention annuale di ANFM, unica Associazione italiana di fotografi matrimonialisti, Maurizio Beucci,...

Arrestato dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Pisticci un 59enne pregiudicato di Marconia, per detenzione di sostanza stupefacente. Alle ore 19:30 circa di ieri, l’uomo è stato fermato a bordo della sua autovettura mentre percorreva, in località bivio Franchi di Pisticci, la SS 106 Jonica. Essendo lo stesso già conosciuto alle Forze dell’ordine e dando motivi di sospetto per il suo modo di fare, per niente tranquillo, i militari lo sottoponevano a perquisizione personale e veicolare. Sotto il proprio sedile dell’auto, infatti, gli stessi rinvenivano una grossa “cipolla” di cellophane, del peso di circa 60 grammi, contenente una grossa “pietra” di sostanza stupefacente che, agli esiti del “narcotest”, si rivelava “cocaina”. La droga e l’autovettura, servita per il trasporto dello stupefacente, evidentemente destinato allo spaccio, sono state sequestrate. L’uomo è stato arrestato e su ordine dell’Autorità Giudiziaria è stato associato presso la Casa Circondariale di Matera. La sostanza stupefacente sarà presto inviata presso il LASS (Laboratorio Analisi Sostanze Stupefacenti) di Taranto per poter stabilire la composizione qualitativa della stessa nonché il numero di dosi ricavabili. Gli inquirenti pensano che si tratti di cocaina purissima e se il dato dovesse essere confermato la sostanza sul mercato poteva fruttare all’arrestato anche più di 5.000,00 Euro.

Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap