sabato, 18 Maggio 2024

Il Maggio di Accettura dal 18 al 21 maggio 2024

Dal 18 al 21 maggio 2024 si terrà la festa del Maggio di Accettura, un rito centenario che si ripete ogni anno nei giorni di Pentecoste. E’ stata definita “tra le 47 feste più belle del Mediterraneo” secondo l’itinerario “Les fetes du Soleil” patrocinato...

 Martedì 7 agosto, nell’ambito della Festa
Mandrio, a Mandrio di Correggio (Reggio Emilia), per il quarto anno consecutivo
si terrà il concerto-tributo dedicato a Gian Paolo Lancellotti, indimenticabile
protagonista della scena rock-beat nazionale, scomparso nel febbraio 2014.
Gian Paolo Lancellotti
(per gli amici GPL) dal 1969 al 1990 fu il fulcro della sezione ritmica della
band del mitico Augusto Daolio accompagnandolo in brani immortali come “Io
vagabondo”, “Dio è morto”, “Canzone per un’amica”,
“Il vecchio e il bambino”, “Naracauli”, “Joe Mitraglia”, “Sera
Bolognese” e tanti altri successi. Nel 1990, assieme all’amico Chris Dennis,
fondò il gruppo dei “Sempre Noi”, portando in giro per le piazze e i
teatri un repertorio che comprendeva, oltre ai vecchi successi di Daolio, nuove
canzoni incentrate sull’impegno civile, il sentimento e la passione, il
rispetto e la dignità dell’uomo.
Dotato di una musicalità
superlativa e di una tecnica assai personale, Gian Paolo Lancellotti è stato -e
rimane tuttora- un punto di riferimento imprescindibile per chiunque voglia
accostarsi allo strumento della batteria.
Anche questo GPL DAY, è
stato organizzato da Vanni Cigarini, con la collaborazione di alcuni amici di
Gian Paolo e con il patrocinio dalla famiglia Lancellotti, e vedrà alternarsi
sul palco di Mandrio amici e musicisti che hanno contribuito con i loro suoni,
le loro voci e le loro canzoni, ad arricchire il repertorio di Gian Paolo
nell’arco di una carriera costellata di successi. Tra questi musicisti citiamo,
Maurizio Bettelli, Vanni Cigarini, Joe Della Giustina, Chris Dennis, Stefano
Fogli, Federico Governatori, Marco Stella, Sandro Stimolo e altri ancora.
Anche quest’anno ospite
d’eccellenza il grande Ellade Bandini.
Il palco di Festa Mandrio
è stato scelto per sottolineare il forte legame che è sempre esistito tra Gian
Paolo Lancellotti e gli organizzatori, i volontari e il pubblico di questo
importante evento estivo.
Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap