mercoledì, 24 Luglio 2024

Prosegue con il concerto del Quintetto di fiati “Lucus” il 10 novembre alle ore 20 nel Teatro Sacro Cuore di Lavello il progetto “I Cammini – Tracce di religiosità nelle diocesi della Basilicata” che è un progetto di Matera Capitale Europea della Cultura 2019, coprodotto dall’Arcidiocesi di Matera-Irsina, dall’Associazione Parco Culturale Ecclesiale “Terre di Luce” – in partenariato con la Diocesi di Melfi – e dalla Fondazione Matera-Basilicata 2019, patrocinato dal Pontificio Consiglio della Cultura e dall’Ufficio Nazionale per le Comunicazioni Sociali della Conferenza Episcopale Italiana.
Il Quintetto di fiati “LUCUS” nasce dalla volontà di cinque musicisti – Giulio Giannelli al flauto, Giuseppe Mongelli all’oboe, Rocco Mazzoccoli al clarinetto, Raffaele Marcosano al fagotto e Agostino Panico al corno – di esplorare il repertorio per questa formazione cameristica sulla spinta dell’amicizia e dell’entusiasmo che li lega e di far conoscere ed apprezzare l’espressività di cinque differenti strumenti a fiato affascinanti nella loro unione. 

Diplomatisi tutti presso il Conservatorio di Musica “E.R. Duni” di Matera, si sono poi perfezionati partecipando a diversi Corsi e Rassegne di Interpretazione Musicale e di musica d’assieme. 

Tutti i componenti svolgono una notevole attività concertistica come solisti ed in diverse formazioni cameristiche e orchestrali.

L’amicizia e la professionalità diventano il segreto della formazione che, in ogni concerto, raccoglie il successo della critica e del pubblico. 

Alla passione della musica classica, i cinque affiancano la passione per diversi generi musicali. Pur privilegiando lo studio e l’esecuzione di un repertorio basato su edizioni originali, il quintetto non si limita al già sentito e al già visto affrontando con versatilità trascrizioni di vario genere. Infatti, per arricchire ulteriormente la letteratura esistente per questa formazione, è stato eseguito da uno dei componenti – Agostino Panico – un lavoro di ricerca e adattamento dei brani attingendo dalla letteratura sinfonica, operistica, da camera, jazz e dal mondo delle colonne sonore dei film. 

Il concerto rientra nel “Cammino delle Letture”.

PROGRAMMA 
DIVERTIMENTO – J. HAYDN Arr. H. Perry 
ANTICHE DANZE UNGHERESI – F. FARKAS 
FANTASY – J.W. BAUMAN 
DANZA NORVEGESE N.2 – E. GRIEG Arr. A. Panico 
MARCIA FUNEBRE PER UNA MARIONETTA – C.F. GOUNOD Arr. A. Panico 
CARION Valzer N.2 – D. SHOSTAKOVICH Arr. A. Panico 
THE ENTERTAINER – S. JOPLIN Arr. M. Mancaniello 
GABRIEL’S OBOE – E. MORRICONE Arr. A. Panico 
AMAPOLA – E. MORRICONE Arr. A. Panico 
LIBERTANGO – A. PIAZZOLLA Arr. A. Panico

Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap