domenica, 26 Maggio 2024

Si è tenuta nei giorni scorsi, nel castello federiciano di Melfi, la tappa lucana del 2° congresso nazionale itinerante FNOPI, la Federazione nazionale infermieri, alla presenza della presidente Barbara Mangiacavalli.

È stato un appuntamento molto importante, che ha visto protagoniste le sezioni OPI di Basilicata e, in prima linea, anche quella di Matera, rappresentata dalla presidente Vita Spagnuolo.

“Da questi due giorni di lavori – dichiara la presidente Spagnuolo – portiamo a casa la conferma che le nostre azioni professionali sono mirate al rafforzamento dei setting assistenziali più all’avanguardia e in linea con gli orientamenti dell’intera nazione, ovvero un’assistenza sempre più mirata, costruita sulle esigenze della comunità, in una logica di prossimità al paziente. Grande fiducia, in quest’ottica, riponiamo nel nuovo Piano sanitario dell’ASM, redatto dal direttore generale Pulvirenti, e dalle risorse del PNRR che, nella misura 6 “Salute”, offrono tante opportunità. I recenti lavori della conferenza dei Sindaci della Provincia di Matera, che ha discusso proprio dell’individuazione di modelli e standard per lo sviluppo della medicina territoriale, ci lasciano intravedere uno scenario incoraggiante per l’innalzamento dei livelli di assistenza.

In questo percorso, come sempre, l’OPI della provincia di Matera sarà parte attiva, propositiva e soprattutto vigile, nell’interesse della comunità e della qualità dei servizi, oltre che della nostra professione.

Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap