venerdì, 19 Aprile 2024

Giovedì 20 giugno in
Fondazione Giangiacomo Feltrinelli, ore 18.30 ingresso libero fino ad
esaurimento posti, si terrà l’ultimo appuntamento del ciclo People Have the
Power, Le Sfide della Cultura/Les défis de la culture, realizzato da Fondazione
Giangiacomo Feltrinelli, in collaborazione con Fondazione Matera Basilicata
2019,  nell’ambito del progetto di Matera
capitale Europea della cultura 2019 “Future Digs”, e con l’Institut Français di
Milano.

Si aprirà con i saluti
Istituzionali Massimiliano Tarantino, Direttore Fondazione Giangiacomo
Feltrinelli, Paolo Verri, Direttore Fondazione Matera Basilicata 2019, Pascale
Just, Direttrice Istituit Francais – Milano

Interverranno Christine
Carrier, Direttrice della Biblioteca del Centre Pompidou, Christian Greco,
Direttore del Museo Egizio di Torino, Guido Guerzoni, Università L. Bocconi.
 Modererà Stefano Parise, Direttore Area Biblioteche Comune di Milano.

Il ciclo People have the
Power si è interrogato sulla cittadinanza attiva come molla per innescare
processi di cambiamento e percorsi di crescita nell’acquisizione di
consapevolezza e competenze. In un percorso in quattro tappe  si sono
approfonditi processi di partecipazione dal basso; analizzando pratiche
di cittadinanza attiva che a livello nazionale ed europeo sono state
in grado di rinnovare comunità, rilanciare economie, riscoprire il
valore del patto sociale, sulla base di identità e pratiche includenti.

Per l’ultimo incontro
parleremo con la direttrice della Biblioteca del Centre Pompidou, Christine
Carrier di quali strategie di coinvolgimento dei pubblici sono possibili
per favorire la democratizzazione e l’accesso alla cultura. Perché cultura è il
potere di progettare il futuro.

A seguire presentazione
del progetto AWARE – La Nave degli Incanti, co-produzione Matera 2019 e
Gommalacca Teatro, con la direttrice artistica Carlotta Vitale e
il regista Mimmo Conte.

AWARE – La Nave degli
Incanti è una co-produzione di Matera 2019 e Gommalacca
Teatro, inserita tra le proposte della scena creativa lucana che comporranno il
palinsesto di Matera – Capitale Europea della Cultura 2019.

A partire dal quartiere
che dal 2012 ospita la sede della compagnia – il rione Cocuzzo di Potenza, con
la sua Nave di cemento – AWARE si misura con l’ideazione di
un teatro viaggiante: una macchina spettacolare che, percorrendo la via
della Basentana, mette in circolo le identità molteplici e in
continuo mutamento della Lucania contemporanea. Il progetto sarà presentato al
pubblico attraverso il racconto della direttrice artistica, Carlotta
Vitale, e del regista dello spettacolo itinerante che attraverserà la
Basilicata nel mese di luglio, Mimmo Conte.
Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap