giovedì, 25 Luglio 2024

Caritas Diocesana di Potenza, Muro Lucano e Marsico Nuovo, Consigliera di Parità della Provincia di Potenza e Claudia Marone Photography in occasione della Giornata internazionale dei diritti della donna,  organizza un evento dedicato alla maternità in tutte le sue molteplici forme con l’obiettivo di raccontare tutti i diritti ottenuti e mancati, auspicati e disattesi, tentando così di riflettere sul presente per rifiorire nel futuro.

L’iniziativa tra parole e immagini, ha l’obiettivo di raccontare la versatilità delle donne e delle madri per dare vita a un dibattito originale e costruttivo che imponga una riflessione seria sulle donne e la maternità, fuori da luoghi comuni e lontano dalle tante parole già dette.

Oggi il tema della maternità è più che mai centrale, ma questa centralità ha bisogno di uno sguardo nuovo che sia capace di leggere le storie delle donne e condividerle con altre donne e anche con gli uomini attenti alle esigenze delle donne.

La maternità infatti è un tema che non smette di suscitare interrogativi e noi, attraverso una azione congiunta e sinergica vogliamo provare semplicemente a mettere insieme le storie delle donne comuni che hanno scelto di raccontarsi, con coraggio, senza retorica e con estrema onestà.

A partire dalle 17.30 presso la sede della Caritas – A Casa di Leo, in Contrada Bucaletto a Potenza, attraverso una narrazione corale e di confronto, si snoderanno le esperienze femminili di maternità, per tanti aspetti rivoluzionaria.

Interverranno Marina Buoncristiano, Responsabile Caritas, Simona Bonito, Consigliera di Parità della Provincia di Potenza, Claudia Marone, Family Photography.

Alle 18:30, grazie al prezioso intervento del Dott. Libero Mileti, Direttore del Dipartimento di Anestesia e Rianimazione dell’Ospedale San Carlo di Potenza i presenti parteciperanno a una lezione gratuita di “Manovre di Disostruzione Pediatrica”.

Durante la serata verrà presentato in anteprima il libro edito dalla Hermanion, Istruzioni per l’uso di Simona Bonito e Claudia Marone (AA.VV) il cui incasso finanzierà una borsa di studio universitaria per una giovane ragazza potentina.

L’evento è patrocinato dalla Provincia di Potenza, Comune di Potenza, Potenza Città per le Donne, e Cif Potenza.

Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap