Nulla di fatto per il materano Danilo Andrulli (il primo a destra nella foto) ai Mondiali WAKO di Kickboxing, in corso a Budapest. L’atleta della città dei Sassi, allenato dal Maestro Biagio Tralli, si è fermato agli ottavi di finale. Su di lui ha avuto la meglio il serbo Mijalovic Slobodan, vincitore dei World Games a luglio e degli Europei a ottobre 2016.
Andrulli, già campione Italiano di kickboxing dal 2015 al 2017, è membro della nazionale Azzurra di K-1.
“Se vuoi diventare un top fighter devi battere i migliori, e solo se li affronti puoi diventare come loro”, ha commentato il Maestro Tralli sottolineando che Danilo ha combattuto un bellissimo match.

Pubblicità
Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *