Quarto posto per la Basilicata nella kickboxing al Trofeo Coni: un posto in più rispetto alla precedente edizione, un ottimo risultato che conferma la continua crescita di questa disciplina in regione e soprattutto il continuo aumento dei bambini che le si avvicinano.

I quattro atleti lucani sono stati: Gravela Antonio – 45 kg S.S.D. Dynamic Center s.r.l. Matera, Metodiev Marcello + 45 kg del Venosa Team Albano Gabriele, Montemurro Stefania – 45 kg e Pascale Aurora + 45 kg del Potenza Team Massimiliano, tutti accompagnati dal coach Biagio Tralli. La grande kermesse nazionale ha ospitato ben 4.200 tra tecnici e atleti (under 14) provenienti da tutta Italia e appartenenti a 43 Federazioni Sportive Nazionali e otto Discipline Sportive Associate.

Un evento di portata nazionale, una vera e propria mini olimpiade italiana con 43 Federazioni sportive. Molti gli atleti della FIKBMS (Federazione Italiana Kickboxing Muay Thai Savate e Shoot Boxe) che si sono qualificati nel corso dell’anno durante le finali regionali per accedere al Trofeo Coni.

Pubblicità
Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *