domenica, 26 Maggio 2024

Domani, domenica 6 Marzo, presso il palazzetto comunale di Carmignano (PO) si svolgerà il galà denominato Fight Revolution, evento organizzato dal Promoter Federico Mattei giunto alla sua seconda edizione. Il ricavato della manifestazione verrà devoluto in beneficenza alle famiglie disagiate del territorio.

L’incontro clou della serata vedrà l’assegnazione del Titolo Italiano Pro di K-1 nella categoria di peso -71 kg tra il lucano Michele Dichio e il milanese Matteo Copelli. Michele Dichio si allena ed è cresciuto presso la S.S.D. Athena Club di Montescaglioso seguito dal Maestro Gino Clemente e dal Direttore Tecnico della Nazionale Italiana Biagio Tralli, mentre Matteo Copelli si allena presso la A.S.D. Ludus Magnum con il Maestro Omar Vergallo. Di certo gli atleti daranno spettacolo sul ring toscano ed entrambi cercheranno di portare a casa la cintura di Campione Italiano. Oltre al montese Dichio salirà sul ring anche Marco Bruno di Matera nella specialità Low Kick +91kg che si allena presso la S.S.D. Dynamic Center. Commenta il Presidente regionale Federkombat Biagio Tralli,

“Siamo certi – commenta il Presidente regionale Federkombat Biagio Tralli – che quella di Michele sarà una grandissima prestazione,. Lui si è allenato duramente sia a Montescaglioso e sia a Matera, tutti gli atleti delle due Società sportive si sono messi a disposizione per far arrivare il fighter lucano al top della sua preparazione”.

Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap