martedì, 18 Giugno 2024

Collocati nei Commissariati di Policoro e di Pisticci i due defibrillatori donati dall’Associazione Gian Franco Lupo di Pomarico alla Polizia di Stato di Matera. La Donazione è dedicata alla memoria del dirigente della Polizia di Stato Paolo Scrofani, Medaglia d’Oro al Valor Civile

Questa Mattina a Policoro, il Presidente dell’Associazione Gian Franco Lupo “Un sorriso alla vita” – OdV - ETS di Pomarico ha consegnato nelle mani del Questore di Matera Emma Ivagnes due defibrillatori automatici. Era presente alla cerimonia il Commissario Capo...

Interventistica coronarica e interventistica strutturale sono i temi del Congresso regionale della Società Italiana di Cardiologia Interventistica (GISE) patrocinato dall’Azienda Sanitaria Locale di Matera che si svolgerà Giovedì 6 giugno, a partire dalle ore 14, al Mulino Alvino 1884 di Matera.
L’evento è organizzato da Rocco Contuzzi, Delegato Regionale G.I.S.E. Basilicata e Dirigente Medico dell’Unità Operativa Complessa Cardiologia – Utic dell’Ospedale Madonna delle Grazie di Matera, in collaborazione con Giandomenico Tarsia, Direttore UOC Cardiologia – Utic e con Eugenio Stabile, Direttore UOC Cardiologia – Utic dell’Azienda Ospedaliera Regionale San Carlo di Potenza.
Il Congresso regionale GISE Basilicata ha l’obiettivo di favorire e rinforzare l’interazione tra le due Emodinamiche della Regione al fine di migliorare l’uniformità dei percorsi di cura e trattamento delle patologie cardiovascolari di interesse interventistico; favorire e promuovere lo scambio culturale tra le due Emodinamiche regionali; creare un network delle Emodinamiche delle Regioni limitrofe nel rispetto del contesto nazionale; promuovere le attività di ricerca scientifica messe in campo dalla Società GISE.

“L’armonizzazione di tecniche e competenze mediche tra le due unità di Emodinamica presenti in Basilicata – afferma il Commissario Straordinario dell’ASM, Maurizio Friolo- è di fondamentale importanza per rafforzare la collaborazione e lo scambio con l’obiettivo di offrire ai cittadini un servizio sempre più qualificato aumentando le possibilità terapeutiche”.

Il Congresso si svolgerà in un’unica giornata di alto profilo scientifico, durante la quale verranno affrontati temi ritenuti di grande interesse e attualità in due sessioni, la prima riguardante l’interventistica coronarica e la seconda l’interventistica strutturale.

Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap