domenica, 25 Febbraio 2024



Nell’ambito dell’inchiesta sulla Sanità Lucana il gip Rosa Nettis ha disposto la revoca degli arresti domiciliari anche per Pietro Quinto e Maria Benedetto, rispettivamente direttore generale e direttore amministrativo dell’Asm all’epoca dei fatti contestati. Quinto e Benedetto dovranno osservare il divieto di dimora a Matera.

Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap