mercoledì, 24 Luglio 2024

È stata salvata dall’équipe della Chirurgia toracica del Policlinico di Bari diretta dal professor Giuseppe Marulli la 45enne materana che aveva inalato un ago lungo quattro centimetri durante una devitalizzazione dentale. Al dentista era sfuggito di mano lo strumento utilizzato che è andato nella via aerea, attraversando la trachea e incuneandosi nel bronco inferiore del polmone destro.

La donna è stata subito intubata e sottoposta a una endoscopia d’urgenza per effettuare poi la rimozione.

Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap