sabato, 20 Aprile 2024

Sarà in prima serata su Rai Uno per sei
puntate (da giovedì 19 settembre al 24 ottobre) “Imma
Tataranni – Sostituto procuratore”, la fiction girata lo scorso autunno nella
città dei Sassi e tratta dai romanzi della scrittrice materana Mariolina
Venezia “Come piante tra i sassi”, “Maltempo”, “Rione Serra Venerdì” (Einaudi). 

Lo spot sta già andando
in onda sulla Rai: Imma (Vanessa Scalera), abbigliamento a parte, è decisamente
più bella rispetto alla descrizione fatta nei romanzi della Venezia. Il suo accento
non lascia spazio a dubbi, l’inflessione meridionale è marcata e anche il
piglio deciso è in linea con il sostituto procuratore scomoda come, a volte, la
verità e ostinata come una pianta che cresce tra i sassi.

Imma Tataranni non è una
top model (è alta un metro e uno sputo, ha i capelli crespi, ha 43 anni e non
rinuncia al tacco 12…), ha un caratteraccio e gusti improbabili (dorato,
serpentato…). Sul lavoro, però, non la batte nessuno. La Tataranni, sostituto
procuratore che è l’incubo di colleghi, forze dell’ordine e malintenzionati, un
po’ Giovanna d’Arco e molto don Chisciotte, è conosciuta per essere scarsa in
fantasia e in colpi di genio ma dotata di ottima memoria tanto da far tremare i
potenti e perseguitare i furbi e i cretini.

La  vita 
non  le  ha  regalato  niente  ed  è 
per questo che non ama i privilegi e le scorciatoie, che infatti condanna
ogni volta che può. È ovviamente incorruttibile, implacabile, dissacrante, ma
non le mancano l’ironia, la compassione, la tenerezza. Imma vive a Matera:
luogo arcaico rivolto al futuro, terra ricca di storie e cultura raccontate con
fine ironia e ostinato attaccamento. In questo scenario naturale e umano, Imma
indaga attorniata da una folla  di  personaggi  curiosi, 
destreggiandosi  tra il Procuratore capo, il bell’appuntato Calogiuri, il
polemico anatomopatologo, i coloriti marescialli di zona, suocera, marito e
figlia. Imma indaga per portare  a  galla  la 
verità,  a  tutti  i  costi,  dando  vita  a
un giallo sui generis, divertente e pungente ritratto dell’Italia.

 “Imma Tataranni
– Sostituito procuratore” è una coproduzione Rai Fiction-ITV Movie,
prodotta da Beppe Caschetto e Anastasia Michelagnoli per la regia di Francesco
Amato. La sceneggiatura è stata scritta da Salvatore De Mola, Luca Vendruscolo,
Mariolina Venezia, Michele Pellegrini, Pier Paolo Piciarelli.
Nel cast Vanessa Scalera, Alessio Lapice, Massimiliano Gallo, Barbara Ronchi,
Alice Azzariti, Nando Irene, Carlo De Ruggeri,  Ester Pantano, Antonio
Gerardi, Monica Dugo, Dora Romano, Lucia Zotti, Carlo Buccirosso, Cesare
Bocci,  Giuseppe Zeno, Giorgio Colangeli, Tony Laudadio, Francesco Foti,
Daphne Scoccia, Paolo Sassanelli,  Michele De Virgilio, Nicola Rignanese.

L’autrice dei romanzi,
Mariolina Venezia ha pubblicato tre libri di poesie in Francia. Lavora come
sceneggiatrice per il cinema e la televisione. Nel 1998 ha pubblicato, per la
casa editrice Theoria, la raccolta di racconti “Altri miracoli”, riproposta da
Einaudi nel 2009. Sempre per Einaudi ha pubblicato il romanzo “Mille anni che
sto qui” (I coralli, 2006 e Super ET, 2008), vincitore del Premio Campiello
2007.

Rossella
Montemurro
Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap