sabato, 25 Maggio 2024

“La mia solidarietà al giornalista Leo Amato del Quotidiano del Sud. Ho letto affermazioni molto gravi contro la sua persona, al netto della vicenda giudiziaria che non intendo commentare per rispetto degli inquirenti e di tutte le persone coinvolte. Bisogna sempre difendere il giornalismo, perché è un presidio di democrazia, legalità e di cittadinanza, che si distingue invece da chi utilizza il “giornalismo” per fini differenti dall’informazione, con metodi inquietanti e collegamenti discutibili. Fortunatamente i lucani sanno e sapranno discernere il giornalismo e i fatti dalle ingiurie e dalle calunnie”. Lo afferma in una nota il Presidente della Regione Basilicata, Vito Bardi.

Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap