giovedì, 25 Luglio 2024

Una nota golosa nel lockdown: è il panzerotto del Caffè Turco, un must dello storico locale di Corso Umberto a Bernalda che dal 1968 svolge attività di pasticceria, rosticceria, bar e caffetteria e che non ha smesso di essere apprezzato durante uno dei periodi più critici. La storia del Caffè Turco inizia dal papà Antonio Carbone e continua oggi con i figli Marco e Ilenia. Accanto a loro, il collaboratore Vincenzo Petrocelli.

L’asporto ha permesso ai tanti affezionati del mitico panzerotto  di continuare a gustarlo.

“Oltre al panzerotto fritto classico, con pomodoro e mozzarella, nel corso degli anni ne abbiamo ideati altri: quello con la braciola o  le polpette al sugo e, per il 2021, avremo il panzerotto con il peperone crusco”.

Prima della pandemia, al Caffè Turco facevano tappa in tanti da ogni zona del Materano: un “rito” che si spera possa riprendere presto.

Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap