domenica, 21 Luglio 2024

Sulla scorta del grande successo delle precedenti iniziative come la Tombola Materana e del Mercante in fiera materano l’associazione culturale MUV Matera (Museo Virtuale della Memoria Collettiva – www.muvmatera.it  propone per il 2019, una versione rivisitata del  gioco dell’oca (la popr d Matàr). Rielaborando il modello del classico e conosciutissimo gioco da tavola  in chiave materana.
Il gioco sarà presentato ufficialmente in conferenza stampalunedì 26 novembre alle ore 10:30 presso la sala Fodale della Biblioteca Provinciale T. Stigliani di Matera
Lo scopo è quello di favorire nei bambini l’apprendimento di nozioni e vocaboli inerenti la città di Matera e le sue antiche tradizioni.
Il percorso richiama luoghi e tradizioni, citati in italiano e vernacolo, arricchito da inedite  illustrazioni a cura di: Quintina Sarra, Anna Lovino e Nicola Laricchia.
Accanto alle immagini ed al nome in italiano, ricorre, inoltre,  quello dialettale, grazie all’apporto fondamentale del socio Angelo Sarra, autore di varie pubblicazioni sull’argomento. Lungi dall’essere un semplice strumento ludico, il gioco  ideato da Nicola Laricchia e realizzato dai membri del Comitato Direttivo dell’Associazione (Nicola Laricchia, Domenico Bennardi, Francesco Masciandaro, Mimmo Guarino, Milena Paolicelli, Rosalba Di Marzio, Mariagrazia Rutigliano, Nicola Taddonio), è espressione dello spirito del MUV, che mira alla raccolta e alla divulgazione del patrimonio materano, soprattutto attraverso le immagini. Quale migliore occasione se non un semplice e  tradizionale gioco, alla presenza di più generazioni di materani e non, per rievocare tradizioni, parole, oggetti e ricordi del passato e confrontarsi su di essi? Del resto attraverso la condivisione del patrimonio, specie quello orale, se ne assicura la conservazione.
Al progetto del gioco dell’oca hanno anche collaborato gli allievi dell’Istituto Nostro Repaci di Villa San Giovanni ospiti a Matera per un percorso di Alternanza Scuola Lavoro con la ditta Artedata. 
Sempre nella giornata del 26 novembre, presso la sala Fodale della Biblioteca T.Stigliani, sarà presentato anche il nuovo Calendario del MUV Matera dedicato a Matera 2019 con foto di Antonio Genovese, Rocco Giove, Antonello De Gennaro, Giuseppe Flace, Domenico Fittipaldi, Nicola Laricchia, Michele Morelli, Carla Cantore, Rocco Scattino.
Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap