sabato, 22 Giugno 2024

Matera, una nuova area giochi in piazza degli Olmi

La Giunta comunale di Matera, accogliendo la proposta dell’Unione italiana sport per tutti (Uisp territoriale di Matera), ha accettato la donazione e l’installazione di un’area giochi per bambini con playground, composto da sette postazioni di Percorso equilibrio in...

Alla ricerca di sua maestà il tartufo

Il Bianco pregiato, il Nero pregiato, il Brumale, lo Scorzone, il Marzuolo, l'Uncinato: benvenuti tra le specie calabresi di sua maestà il tartufo. D'estate, come sottolinea il tartufaio Bruno Minerba di Marconia di Pisticci, si va a caccia sull'Appennino...

Domenica 9 presso la Tenuta I Cavalieri del Grifone Giffoni Valle Piana (Salerno) si svolgerà uno stage nazionale sulla cultura Shaolin relativa all’attività fisica, al benessere psicologico e psicofisico e sulla meditazione antistress. Lo stage è organizzato dall’Asd Shaolin Warriors Salerno del maestro Vittorio Cipriani e vedrà la partecipazione in qualità di docente guida del maestro materano Rosario Antezza, campione europeo master di Kung fu tradizionale 2023, sarà presente anche il suo team di allievi. “All’evento dal titolo ‘La via e la virtù – La via del guerriero Shaolin’ prenderanno parte importanti scuole nazionali di arti marziali – ha dichiarato il maestro Antezza che è oramai un’autorità a livello nazionale nella disciplina – e sarà altamente formativo e appassionante per coloro che vi parteciperanno. Lo scopo è quello di condividere la cultura Shaolin e i suoi metodi antichi con altre scuole di arti marziali o praticanti di qualsiasi metodo per scambi culturali, pratici e sportivi”. L’evento, patrocinato dal gruppo regionale Asc campano ed il Gruppo Improta, prevede l’incontro in mattinata con un percorso del monaco guerriero, secondo il metodo antico del monastero Shaolin. Si praticherà il Qi gong morbido con esercizi per favorire equilibrio psicofisico e mentale. Quindi  lo Shaolin tradizionale con una forma piccola compresa di applicazione a coppia, favorendo reattività di movimento e sviluppo di riflesso istintivo nella difesa personale. Nel pomeriggio si riprenderà lo stage con la pratica di tiro con l’arco tradizionale e la con parte tecnica dell’applicazione Shaolin di combattimento a coppia, con l’aggiunta di esercizi di Qi gong duro per rafforzare il corpo, la mente e la resistenza. Lo stage si concluderà con una escursione nel fiume corrente in un tratto che costeggia l’area della location nel verde al fine di fornire una rigenerazione psicofisica e mentale.

Filippo Radogna

Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap