domenica, 25 Febbraio 2024

Il Commissario Straordinario dell’ASM, Maurizio Friolo, ha visitato questa mattina  l’Istituto dei Padri Trinitari di Bernalda con il Direttore Vito Campanale.

L’Istituto eroga attività sanitarie di riabilitazione a persone affette da minorazioni fisiche, psichiche, sensoriali e servizi socio-sanitari, per mezzo delle articolazioni della Lungodegenza per anziani non autosufficienti, del Nucleo Alzheimer, ovvero della terapia fisica e rieducazione funzionale, in risposta alle peculiari necessità espresse dal territorio, anche extra-regionale.

“È stata una proficua occasione di confronto e dialogo – ha dichiarato il Commissario Friolo – oltre che una piacevole scoperta, poter contare su una realtà di eccellenza della nostra provincia di Matera, che andrebbe potenziata. L’Istituto è presidio di sanità pubblica oltre che opportunità reale di mobilità sanitaria attiva. Le peculiarità della struttura sono delineate dalla presa in carico globale dell’assistito con l’integrazione dei concetti di comunità educative e modalità di vita comunitaria.”

Il Commissario ha anche preso parte ad una eccezionale intervista, a cura dalle ragazze della “Domus” di Bernalda, rappresentando una meravigliosa esperienza sociale.

Il Centro dei Padri Trinitari di Bernalda è un’importante eccellenza, nonché punto di riferimento della Regione Basilicata, a carattere nazionale, per i servizi offerti, con particolare accezione ai servizi riabilitativi per disabili, a carattere continuo e diurno, in regime residenziale.

Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap