Primi 50 anni dell’Earth Day in piena emergenza coronavirus ma le attività spaziali non si fermano.

Il centro spaziale di Matera dove opera e-Geos (joint venture Telespazio 80% e Asi 20%) partecipa con orgoglio all’Earth Day.

E-Geos e Telespazio lavorano al fianco di Esa e Asi Spazio per acquisire i dati dei satelliti di osservazione della Terra,

E-Geos, in particolare, acquisisce immagini dei principali satelliti di osservazione  del pianeta Terra per monitorare giorno e notte la salute del pianeta Terra, i suoi cambiamenti naturali e quelli legati all’azione dell’uomo.

Pubblicità
Pubblicità