lunedì, 15 Aprile 2024

Patto di amicizia tra Matera e Greccio (Ri) sulla tradizione presepiale

Matera è tra le città protagoniste oggi (13 aprile) alla “Festa delle città gemellate”, che si svolge nel comune rietino di Greccio dove è stato realizzato il presepe di San Francesco, il più antico d’Italia con i suoi 800 anni. Un’occasione preziosa per coinvolgere...

Anche nello sport la Basilicata, regione dai piccoli numeri, riesce ad esprimere talenti che con passione e tenacia hanno raggiunto grandi traguardi a livello nazionale e internazionale. Le società sportive e gli atleti che si sono imposti sulla scena italiana e mondiale saranno i protagonisti della prima edizione di Basilicata Sport Awards. L’evento è stato presentato questa mattina in una conferenza stampa dal capo di Gabinetto del presidente della Giunta regionale, Michele Busciolano, dai presidenti regionali della Federazione italiana pallacanestro (Fip) Giovanni Lamorte, della Federazione italiana pallavolo (Fipav) Vincenzo Santomassimo e della Federazione italiana nuoto (Fin) Roberto Urgesi.

L’appuntamento è per lunedì 19 febbraio alle 17 all’Università degli studi della Basilicata nell’aula magna del Campus di Macchia Romana. Ospite d’eccezione sarà Massimiliano Rosolino, uno dei nuotatori più decorati d’Italia, che, insieme alla società di volley Rinascita Lagonegro, sarà premiato dal presidente della Regione Vito Bardi. Presente anche il campione paralimpico di getto del peso Nicky Russo e, in collegamento, il campione mondiale di nuoto Domenico Acerenza, il pesista pluricampione mondiale juniores Donato Telesca e la campionessa di karate Terryana D’Onofrio. Un panel, inoltre, sarà interamente dedicato alla valorizzazione dello sport e al suo sviluppo nella regione, una realtà che in Basilicata conta 49 federazioni, 41 società e 15 enti promotori.

“Basilicata Sport Awards – ha sottolineato Busciolano – è anche l’occasione per evidenziare l’attenzione che la politica regionale riserva al mondo dello sport, alle associazioni e agli atleti che con sacrificio e dedizione, diffondono la cultura dello sport. Un valore importante che la Regione sostiene in particolare grazie al Piano dello Sport, che abbiamo finanziato per la seconda annualità”. Nella conferenza stampa i presidenti di Fip, Fipav e Fin – Lamorte, Santomassimo e Urgesi – hanno espresso parole di apprezzamento per l’impegno della Regione “nel ripristinare i fondi per lo sport, sia le annualità precedenti che queste nuove”. “L’auspicio – hanno sottolineato – è che la manifestazione possa essere un viatico anche per introdurre il finanziamento delle manifestazioni sportive di carattere nazionale e internazionale” ma anche per “aprire a una nuova visione del mondo dello sport” e “presentare iniziative che aiutino le società che fanno sport quotidianamente, soprattutto intervenendo sull’impiantistica, il maggiore ostacolo delle piccole realtà in Basilicata”.

Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap