venerdì, 19 Aprile 2024

 

HUMANA VERGOGNA, output finale del progetto “La
Poetica della Vergogna” di Matera 2019 Capitale Europea della Cultura coprodotto
da  #reteteatro41 (Compagnia teatrale
Petra, Gommalacca Teatro, L’Albero e IAC) e Fondazione Matera Basilicata 2019, è
andata in scena il 29 giugno sul prestigioso palco dell’INFANT Festival di Novi
Sad (Serbia), designata Capitale Europea della Cultura per il 2021. La performance, diretta da Silvia Gribaudi e Matteo
Maffesanti, dopo il debutto nella Casa circondariale di Matera a marzo, ha
intrapreso un importante percorso di internazionalizzazione raggiungendo Novi
Sad e, nel corso della futura tourneè, altri teatri del Sud Est Europa grazie
al supporto significativo di EU Japan Fest,   Regione  Puglia-Assessorato all’Industria Culturale e Turistica,
 Teatro Pubblico Pugliese, Istituto
Italiano di Cultura a Belgrado

 

La giuria del 46 ° INFANT Festival di Novi Sad,
composta da Rita Gobi, ballerina e coreografa, Borka Golubović Trebješanin,
giornalista della rubrica culturale del quotidiano “Politika” e Filip
Markovinović, direttore televisivo, hanno assegnato il Premio per la particolare
espressività nelle aree di confine tra teatro e altre arti o campi creativi ad
HUMANA VERGOGNA.
«A partire da idee personali sul significato della
parola vergogna, attraverso un processo esplorativo, gli artisti sono arrivati
​​ad un risultato entusiasmante che raggiunge le profondità dell’essere umano.
Il pubblico, coinvolto nella performance, ha visto raccontata con sottile
umorismo la vita quotidiana da attori con ruoli e personaggi scritti e plasmati
sulla loro personalità.»
Al debutto di Humana vergogna all’INFANT Festival di
Novi Sad ha partecipato anche una delegazione della Fondazione Matera
Basilicata 2019 composta dal presidente Salvatore Adduce e Francesco Caldarola
dell’Area sviluppo e relazioni. “Siamo davvero orgogliosi – ha sottolineato
Adduce – del fatto che uno dei progetti del programma culturale di Matera 2019,
già molto apprezzato a Matera, abbia iniziato la sua circuitazione in Europa,
proprio a partire da una città che si appresta a diventare Capitale Europea
della Cultura. Questa opportunità rappresenta una delle principali legacy che
Matera 2019 intende produrre per gli anni a venire”.
 
Performer e contributi alla creazione artistica:
Mattia Giordano, Antonella Iallorenzi, Mariagrazia
Nacci, Simona Spirovska, Ema Tashiro
HUMANA VERGOGNA è il risultato performativo del
progetto LA POETICA DELLA VERGOGNA, coprodotto da #reteteatro41 e Fondazione
Matera-Basilicata 2019 in partenariato con Compagnia Teatrale Petra, Accademia
Mediterranea dell’Attore di Lecce, Osservatorio Balcani-Caucaso, Artopia di
Skopje, Ballo di Podgorica, Digital Wolf, in collaborazione con Zebra Cultural
Zoo.
Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap