sabato, 25 Maggio 2024

La Presidente del Senato,
Maria Elisabetta Alberti Casellati, è arrivata a Matera (Capitale europea della
Cultura per il 2019): accolta dal prefetto Antonella Bellomo e dal sindaco,
Raffaello De Ruggieri, ha visitato la chiesa rupestre di San Nicola dei Greci e
Madonna delle Virtù.
«Matera è bellissima: auspico che non si fermi al 2019 ma che prosegua questo
suo cammino virtuoso», ha affermato la Presidente del Senato che in serata,
nell’auditorium “Gervasio” nella Città dei Sassi, assisterà a un
concerto organizzato nell’ambito delle celebrazioni per il 4 novembre. Mentre
domani mattina, in prefettura, parteciperà a due incontri con amministratori e
rappresentanti della Fondazione Matera-Basilicata 2019, delle istituzioni e
delle organizzazioni professionali.
Secondo la Presidente del
Senato, Matera «ha saputo risollevarsi dal passato con una prospettazione tale
da meritare davvero di essere non solo, come è stata riconosciuta, Patrimonio
dell’Unesco, ma di essere anche la Capitale europea della Cultura per il 2019.
Matera – ha proseguito – è una città che cammina e sta camminando bene. Auspico
quindi che da qui inizi un percorso che dalla cultura possa rilanciare il
turismo, ma che sia anche – ha concluso Alberti Casellati – un volano per
l’economia».
«La bellezza e la cultura
di arte che si respirano in questa città costituiscono un patrimonio nazionale
di cui essere orgogliosi». Lo ha scritto la presidente del Senato, Maria
Elisabetta Alberti Casellati, sul libro dei visitatori della chiesa rupestre
materana di San Nicola dei Greci-Madonna della Virtù. «Grazie Matera – ha
aggiunto Alberti Casellati – per le emozioni che regala e che ha regalato a me
e a tutti i visitatori».
In seguito la Presidente
del Senato ha visitato una chiesa nei rioni Sassi, quella di San Pietro
Caveoso. (ANSA)
Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap