giovedì, 18 Luglio 2024

Riceviamo e pubblichiamo dal
dottor Francesco Sanseverino, Consigliere Comunale e Sindaco della Passata
Amministrazione di Grassano:
“Nei giorni passati inviavo
la seguente nota all’attuale sindaco del Comune di Grassano, sig. Filippo
Luberto: “ A conoscenza della ormai inveterata criticità strutturale del locale
in Viale Rimembranza utilizzato come Comando Stazione dei Carabinieri di Grassano,
conseguente alla ubicazione con riconosciuto rischio idro-geologico, si ritiene
indispensabile proporre al Consiglio Comunale una discussione nel merito,
eventualmente allargata a tecnici esperti e rappresentanti di associazioni ,
onde addivenire ad un indirizzo decisionale che possa portare alla soluzione
del problema e consentire la più efficace sicurezza e operatività di questo
importante presidio per la comunità”.
Le note carenze strutturali e
le molteplici lesioni delle murature conseguenti al fenomeno franoso del
versante nord dell’edificio adibito a Caserma dei Carabinieri in Viale della
Rimembranza mettono in serio pericolo la sicurezza e l’incolumità degli stessi
operatori delle forze dell’Ordine contribuendo all’ipotesi di chiusura della stessa
caserma e di un possibile sottodimensionamento dell’organico dei militari.
Pensiamo che il paese  possa e debba affrancarsi da questa
sciagurata ipotesi e che sia necessaria una rappresentazione di ipotesi da
condividere all’interno del Consiglio Comunale insieme ai rappresentanti delle
Forze dell’Ordine e a chi, già nella passata amministrazione, aveva pianificato
delle ipotesi strategicamente funzionali in sintonia con il Comando della
Legione dei Carabinieri di Potenza”.
Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap