sabato, 22 Giugno 2024

Alla ricerca di sua maestà il tartufo

Il Bianco pregiato, il Nero pregiato, il Brumale, lo Scorzone, il Marzuolo, l'Uncinato: benvenuti tra le specie calabresi di sua maestà il tartufo. D'estate, come sottolinea il tartufaio Bruno Minerba di Marconia di Pisticci, si va a caccia sull'Appennino...

E’ stato presentato
ufficialmente il programma  “Grassano
Capitale per un Giorno”  coprodotto dal
Comune di Grassano con Fondazione Matera Basilicata 2019 per  Capitale per un Giorno. Oltre al sindaco di
Grassano  Filippo Luberto,  accompagnato dalla giunta e consiglieri
comunali,  erano presenti il Segretario
generale della Fondazione Matera Basilicata 2019 Giovanni Oliva, il presidente
della Crassanum Alberto Garamabone, il presidente di Vox Populi Giovanni
Siggillino.  “ Anche se Grassano sarà
Capitale per un giorno” ha spiegato il sindaco Filippo Luberto “ abbiamo esteso
l’offerta di accoglienza culturale su  due giornate, indicando Grassano Capitale per
un giorno il 12 agosto per poi proseguire il 13 con la Festa dell’emigrante.
Ringrazio Giovanni Oliva che ha accolto il nostro invito a partecipare alla
conferenza stampa a Grassano nell’antico Palazzo Materi e più precisamente nello
studio  dell’Onorevole Francesco Paolo
Materi perché se l’obiettivo promosso dalla Fondazione Matera Basilicata 2019  è quello di dare voce ai territori attraverso
la loro storia, cultura e tradizione, abbiamo ritenuto giusto partire dal
Palazzo che per la nostra cittadina rappresenta  un grande contenitore culturale.  In queste settimane una sinergia di intenti
tra le istituzioni, associazioni e volontari vedrà  tra qualche giorno  concretizzarsi  nell’accoglienza dei turisti ma anche dei
tanti Grassanesi che avranno la possibilità di riscoprire il nostro paese e le
nostre bellezze, per questo l’invito è quello di partecipare”. “ Radici e
percorsi, Grassano ieri, oggi e domani…sulle orme del tempo”. Queste il titolo
e il tema delle due giornate scelto dall’associazione Crassanum che ha gestito
l’organizzazione in collaborazione con i ragazzi di Vox Populi. “ Un ricco
programma suddiviso in due giornate “ ha esordito Albeto Garambone “ nel
ricordo di un vissuto grassanese attraverso le sue storie con proiezioni di
filmati e mostre fotografiche,  ma anche
gli odori e i sapori di una volta passando da Chiese, Monumenti, lammioni case
antiche e Frantoi. Il 12 agosto sarà dedicato alla figura di Levi e alla sua
presenza a Grassano con viaggi sentimentali, proiezioni di filmati, visita alla
locanda Prisco e terminerà in serata con la perfomance della Banda città di
Grassano nel ricordo dell’incidente avvenuto nel 1929 a Garaguso dalla Banda
dell’epoca e menzionata nel Cristo si è fermato ad Eboli. Il 13 agosto è la
giornata dedicata all’emigrante, saranno proiettati dei filmati, sono previste
visite guidate grazie anche all’aiuto dei ragazzi dell’I.T.E. già protagonisti
delle giornate Fai per concludere dopo il momento istituzionale di Piazza
Mazzini, con la commedia teatrale opera dell’associazione Fratelli di latte: “
La valigia è sempre pronta”. “ Grassano” ha esordito Giovanni Oliva “
sicuramente ad oggi ha centrato l’obiettivo che come Fondazione abbiamo voluto
condividere con i territori lanciando  questa idea progettuale. Una sfida  che  ci
ha dato belle soddisfazioni perché sono stati ben 126 i comuni che hanno
accettato di partecipare al bando Capitale per un giorno decidendo di mettersi
in gioco e promuovere il proprio paese. Questa idea parte da lontano sin da
quando la Giuria di esperti della Commissione europea  ha fatto visita a Matera  per decidere se dare il titolo alla nostra
città come Capitale Europea della cultura. Devo dire che la Commissione rimase
piacevolmente colpita dal movimento di una intera regione che raggiunse Matera
per sostenere tale candidatura. Con questo progetto rivolto ai comuni lucani e
la risposta che c’è stata, oggi posso affermare che l’intera Basilicata ha
dimostrato di essere vincente. Matera è ormai conosciuta in tutto il mondo e
grazie anche alla campagna mediatica di questi ultimi mesi si fa meno fatica a
spiegare dove la città di trovi .L’auspicio è che Capitale per un Giorno sia
solo l’inizio di un lungo viaggio anche per le aree interne della Basilicata”. Nell’occasione
Giovanni Siggillino ha presentato lo spot pubblicitario della durata di un
minuto prodotto da Vox Populi che invita a visitare Grassano. “ Abbiamo pensato
attraverso le immagini” ha spiegato Siggillino “ di invitare i turisti a venire
a Grassano, difatti c’è la pacchiana ( donna con il vestito simbolo di
Grassano) ma anche il proprietario di Palazzo Materi che apre le sue stanze e
poi i panorami e i nostri paesaggi”.
Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap