mercoledì, 6 Dicembre 2023

Turismo, a Matera il 2023 è un anno da record per la tassa di soggiorno

Sta per concludersi un anno da record, in termini di presenze turistiche nella città dei Sassi. A confermarlo è il dato, ancora parziale ma già molto indicativo, dell’introito della tassa di soggiorno, che al 30 novembre si attesta su un milione e 689mila euro. Cifra...

Si svolgerà a Matera, nei giorni 6 e 7 ottobre, all’Auditorium dell’Ospedale Madonna delle Grazie un corso di aggiornamento per gestire le emergenze in ostetricia. “La gestione del rischio clinico in ostetricia: patologie emergenti e simulazioni” è il titolo di questo momento formativo promosso dall’Azienda Sanitaria Locale di Matera e aperto a medici, infermieri e personale sanitario che mira ad approfondire le tematiche di emergenze-urgenze in Ostetricia e Ginecologia. L’obiettivo primario è quello di ottimizzare i percorsi diagnostici-terapeutici per migliorare la qualità dell’assistenza materno-fetale, attraverso il confronto tra evidenze scientifiche e nuove proposte di cura, senza tralasciare gli obiettivi organizzativi. La gestione efficace delle emergenze cliniche in ostetricia richiede una rapida risposta e l’attivazione di un team multidisciplinare. La necessita di formare i team che gestiscono le emergenze è un’ esigenza prioritaria per ridurre le possibili complicazioni materne e neonatali. Punto di forza del corso saranno gli scenari di simulazione (attraverso l’uso di manichini iperrealistrici), dove il “lavoro di squadra” rappresenta molto spesso la chiave per la risoluzione dei problemi. Presidente del corso è Giuseppe Trojano, Direttore del dipartimento Materno infantile all’ospedale di Matera; Responsabile scientifico è Sabina di Biase, Dirigente Medico U.O.C. di Ostetricia e Ginecologia Universitaria Policlinico “Riuniti di Foggia”. 

Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap